IBM, Paolo Degl’Innocenti sarà Presidente di Kyndryl per l’Italia

Il manager, al momento Vice President Sales di IBM Italia, è stato chiamato a guidare la business unit di Managed Infrastructure Services, che diverrà indipendente a fine anno

Paolo Degl'Innocenti, Presidente di Kyndryl Italia
Paolo Degl'Innocenti, Presidente di Kyndryl Italia

Kyndryl, la società pubblica indipendente che nascerà dallo spin-off della business unit di Managed Infrastructure Services da parte di IBM, ha nominato Paolo Degl’Innocenti Presidente di Kyndryl in Italia.

Kyndryl, lo ricordiamo, verrà scorporata alla fine del 2021 (ne abbiamo parlato qui) e fattura circa 19 miliardi di dollari.

Lo spin-off è stato annunciato lo scorso ottobre, e al momento dell’annuncio la divisione Managed Infrastructure Services di IBM contava circa 90mila dipendenti e oltre 4600 clienti in 115 paesi. Lo scorso aprile poi è stato comunicato il nome Kyndryl che la business unit ha acquisito in vista dello spin-off, nome che nasce dalla crasi delle parole inglesi “kinship” e “tendril”: la prima significa “affinità, consonanza” e la seconda “viticcio”, scelta come simbolo di crescita e progresso continui.

ADV
HP Wolf Security

Il perimetro aziendale oggi passa dalla casa dei dipendenti

Metà dei dipendenti usa il PC anche per scopi personali e il 30% lascia che venga utilizzato da altri famigliari. La tua cybersecurity è pronta per le sfide del lavoro remoto? LEGGI TUTTO >>

Questo spin-off segnerà una tappa molto importante nella storia di IBM, che al momento realizza più di metà del fatturato attraverso i servizi, mentre da gennaio in poi realizzerà oltre metà del fatturato da entrate ricorrenti e provenienti da software e soluzioni.

La nomina di Degl’Innocenti, spiega un comunicato firmato da Lia P. Davis, Vice President Communications di IBM, è un passo fondamentale nella creazione del nuovo modello di leadership globale di Kyndryl, che è stato semplificato per accelerare il processo decisionale e avvicinare competenze e abilità ai propri clienti.

“Kyndryl si organizzerà attorno ai nostri clienti e ci assicurerà di fornire accesso alla leadership senior e ai migliori talenti e competenze in ogni mercato”, spiega nel comunicato Martin Schroeter, CEO di Kyndryl. “Sono lieto che Paolo guidi il nostro team in Italia, un mercato chiave per Kyndryl. Ha una vasta esperienza, è orientato ai risultati ed è impegnato a portare i vantaggi di una tecnologia affidabile e sicura per aiutare i nostri clienti ad avere successo”.

Degl’Innocenti è attualmente Vice President of Sales per IBM Italia, responsabile della gestione del business con alcuni dei principali clienti in Italia. Ha trascorso più di 30 anni in IBM con ruoli di vendita e marketing, hardware e software, con responsabilità in Italia e nel mondo.

“Sostenere le trasformazioni tecnologiche dei nostri clienti è una grande responsabilità perché questi sono i sistemi vitali che alimentano il progresso umano”, dichiara nel comunicato Paolo Degl’Innocenti. “Insieme affronteremo le complesse sfide aziendali dei nostri clienti e guideremo il cambiamento per aiutare ciascuno a cogliere i migliori benefici del digitale”.

Per garantire che non solo la sua leadership, ma anche le sue offerte siano strettamente allineate con le esigenze dei clienti, Kyndryl ha anche annunciato che creerà una practice globale integrata per i clienti, combinando servizi gestiti, servizi di consulenza e implementazione. L’azienda si sta organizzando in sei practice globali: Cloud; Core Enterprise & zCloud; Applicazioni, dati e intelligenza artificiale; Posto di lavoro digitale; Sicurezza e resilienza; e Network & Edge.

Questi annunci, conclude Davis nel comunicato, sono importanti pietre miliari che prepareranno Kyndryl al successo futuro: nella IBM Global Technology Services non cambierà nulla fino a quando la responsabilità non passerà al team Kyndryl. Altri annunci chiave sulla leadership e sulla struttura dei rapporti seguiranno prossimamente.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!