IBM compra Envizi, specialista di software per l’analisi della sostenibilità

Le soluzioni SaaS del provider australiano automatizzano raccolta e analisi dei dati su performance di riduzione degli impatti sull'ambiente e responsabilità sociale

sostenibilità ESG CSR Envizi

IBM ha annunciato l’acquisizione di Envizi, specialista australiano di soluzioni SaaS per raccogliere e analizzare dati di performance ambientali con clienti come Microsoft, Qantas, CBRE, Uber e Celestica. L’importo della transazione non è stato reso noto. Envizi sarà integrata nella business unit Blockchain and AI Applications di IBM.

Questa acquisizione, spiega un comunicato, è in linea con i crescenti investimenti di IBM nei software basati sull’AI, come le soluzioni di gestione degli asset IBM Maximo, le soluzioni per la supply chain IBM Sterling e la suite IBM Environmental Intelligence, volti ad aiutare le organizzazioni a creare processi e supply chain più resilienti e sostenibili.

Envizi opera in un settore di estrema attualità: c’è sempre più attenzione per gli aspetti di sostenibilità e responsabilità sociale delle aziende, che sono sottoposte a crescenti pressioni da parte di autorità di regolamentazione, investitori e consumatori per migliorare le loro performance in questi campi, e dimostrare attraverso bilanci e report ESG (environment, social, governance) la solidità e verificabilità delle misure adottate. Il comunicato IBM cita a tal proposito il rapporto Forrester “The State of Environmental Sustainability in the Fortune Global 200” (2021) secondo il quale la corporate social responsibility (CSR) e i rischi di sostenibilità ambientale sono considerati dalle aziende la terza maggior preoccupazione per le grandi corporation.

ADV
Trusted Cybersecurity Bitdefender

Sanità in Italia, i sei pilastri per una cybersecurity più efficiente

Il settore è tra i più esposti, come dimostra l’attacco ransomware alla Regione Lazio. Una ricerca Bitdefender nel rapporto Clusit evidenzia gli elementi su cui è più urgente lavorare LEGGI TUTTO

I vari tipi di dati che le aziende sulle iniziative di sostenibilità rimangono però altamente frammentati e di difficile accesso per tutti gli interessati, e su questo lavora il software di Envizi, che automatizza la raccolta e il consolidamento di oltre 500 tipi di dati e supporta i principali framework di reporting di sostenibilità. Le sue dashboard intuitive e facilmente personalizzabili, sottolinea la nota di IBM, consentono alle aziende di analizzare, gestire e riferire sugli obiettivi ambientali, identificare le opportunità di efficienza e valutare il rischio di sostenibilità.

L’obiettivo di IBM è quindi di integrare Envizi con gli altri suoi software di AI per automatizzare il feedback generato tra le loro iniziative aziendali in ambito ambientale e gli endpoint operativi utilizzati nei progetti di business quotidiani. Ad esempio, Envizi si integrerà con le soluzioni di gestione delle risorse IBM Maximo, le soluzioni IBM Sterling per la supply chain, IBM Environmental Intelligence Suite (EIS), e le funzionalità IBM Turbonomic e Red Hat OpenShift per l’automatizzazione del processo decisionale.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!

CWI.it
Con 12 milioni di lettori in 47 paesi, Computerworld è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, implementano o utilizzano la tecnologia in azienda.