Zucchetti acquisisce Scloby, per gestire i punti cassa in cloud

Nata nel 2013, la soluzione è pensata per piccoli commercianti e negozi: si estende a magazzino, fatturazione e marketing e anche alla vendita online

zucchetti scloby point of sale store manager

Zucchetti ha annunciato l’acquisizione di Scloby, soluzione cloud per la gestione delle vendite rivolta a piccoli commercianti e negozi che unisce, spiega la società in una nota, la velocità di un punto cassa con la flessibilità di un gestionale.

Nato nel 2013 presso l’I3P Incubatore delle imprese innovative del Politecnico di Torino, Scloby ha ricevuto riconoscimenti come il Premio Nazionale dell’Innovazione e Startup dell’anno I3P, ed è oggi utilizzato ogni giorno da oltre 600 punti vendita in Italia e all’estero.

L’obiettivo di Scloby, nato per essere utilizzato su tablet, è permettere il pieno controllo sulle vendite della propria attività ovunque ci si trovi, ma anche di gestire in maniera semplice e veloce anche tutti gli aspetti relativi a magazzino, fatturazione, marketing e fidelizzazione, in maniera completamente integrata in virtù della sua funzione di raccolta e analisi dei dati. La soluzione, precisa Zucchetti, è pensata per i piccoli commercianti ma risponde perfettamente alle esigenze di ristoratori, parrucchieri, titolari di centri wellness, negozi di abbigliamento, e ha permesso a molti anche il passaggio alla vendita online con consegna a domicilio durante il lockdown.

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

“L’ingresso nel Gruppo Zucchetti permetterà a Scloby di crescere ancora più velocemente, seguendo le esigenze in continua evoluzione di commercianti e ristoratori – afferma nella nota Francesco Medda, CEO di Scloby -. Siamo entusiasti del percorso che stiamo disegnando insieme al gruppo: la lunga esperienza di Zucchetti unita alle più moderne tecnologie utilizzate da Scloby rappresenta il connubio perfetto per ciò che dovrebbe essere un’azienda tecnologica oggi”.

“Scloby si rivolge a un mercato principalmente di piccole e medie imprese, operanti in settori diversi: dalla ristorazione alla vendita al dettaglio, passando per il settore dei servizi e per quello degli artigianiafferma Angelo Guaragni, amministratore di Zucchetti Hospitality –. La soluzione può essere comunque personalizzata e risponde efficacemente a qualsiasi tipo di esigenza. L’obiettivo è facilitare il processo di digital transformation anche delle attività commerciali, garantendo il pieno rispetto delle norme relative a fatturazione elettronica e invio telematico dei corrispettivi e assicurando alti standard di innovazione”.