Le “lauree Google”: 6 mesi per certificarsi Data Analyst, Project Manager o UX Designer

I tre nuovi Google Career Certificates si affiancano a quello per IT Support Specialist, lanciato nel 2018: “Per noi equivalgono ai college degree”. Per ora disponibili solo negli USA

Google Career Certificates

Google ha presentato una serie di percorsi di formazione per l’ottenimento di Google Career Certificates, considerati dal colosso californiano l’equivalente delle lauree quadriennali dei college americani, ma di durata media (sei mesi) e costi (da 49 dollari al mese, quindi meno di 300 dollari in tutto) nettamente inferiori.

I nuovi Google Career Certificates appena introdotti sono Data Analyst, Project Manager, e UX (User Interface) Designer, e si affiancano a quello per l’IT Support Specialist, lanciato nel 2018 e già ottenuto da decine di migliaia di persone.

L’iniziativa per ora riguarda solo il territorio degli Stati Uniti. L’obiettivo, spiega Google, è formare competenze per l’inserimento immediato nel mondo del lavoro (job-ready) o per fare un salto di carriera nelle aree a più forte domanda, nelle quali il trattamento economico medio annuo supera i 50mila dollari.

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

È garantito il collegamento diretto a un gruppo di “top employers”, cioè grandi aziende (per ora solo negli USA), tra cui Intel, Walmart, Hulu, Home Depot, Sprint – oltre ovviamente a Google – in continua espansione, centinaia di opportunità di “training-on-the-job” nella stessa Google dopo l’ottenimento del certificato.

Inoltre Google assicura l’accesso a un pacchetto di risorse ad hoc per facilitare la ricerca di lavoro e la preparazione dei colloqui di selezione, e l’immediata spendibilità di una certificazione “marchiata” Google sul proprio curriculum e su Linkedin, anche se Google sottolinea che i programmi di formazione sono “product agnostic, e progettati per aiutare le persone a trovare lavoro in qualsiasi azienda di qualsiasi settore”.

I Google Career Certificates sono gestiti completamente da Google – progettati ed erogati da dipendenti Google specialisti nelle varie materie di insegnamento – e sono al 100% online, senza nessuna interazione di persona, e si svolgono sulla piattaforma di online learning Coursera.

Non è richiesta nessuna esperienza o diploma pregresso, e sono disponibili borse di studio e sovvenzioni. Il tempo indicativo per il conseguimento della certificazione come già anticipato è di sei mesi, ma siccome i tempi sono decisi autonomamente dallo studente, Google specifica che in alcuni casi nell’unico percorso già attivato (IT Support Specialist) sono stati sufficienti soli tre mesi.

In un post sul blog di Google, il Senior Vice President of Global Affairs Kent Walker ha spiegato che l’iniziativa dei Google Career Certificates si basa sulla convinzione che i diplomi universitari (college degrees) sono fuori dalla portata di molti americani, e che non deve essere necessario un diploma per raggiungere la sicurezza economica e per accedere a posti di lavoro ben pagati e con forti prospettive di crescita.

“Sovvenzioneremo i percorsi di 10mila persone verso i Google Career Certificates, che consideriamo equivalenti a una laurea quadriennale per ruoli analoghi, e inoltre investiremo 10 milioni in borse di studio Google.org a disposizione di varie organizzazioni non profit che lavorano alla formazione digitale e all’inserimento nel mondo del lavoro di categorie disagiate”, scrive Walker.

L’unico Google Career Certificate già disponibile come anticipato è quello per IT Support Specialist, attivato nel 2018, e ottenuto nei primi 12 mesi da oltre 50mila persone, l’84% delle quali poi ha trovato lavoro, o ottenuto un aumento o una promozione, entro 6 mesi.

Il percorso costa 49 dollari al mese, comprende cinque corsi incentrati rispettivamente sui fondamenti del supporto tecnico, del computer networking, dei sistemi operativi, dei servizi di System Administration e IT Infrastructure, e dell’IT Security. È disponibile anche una specializzazione “Google IT Automation with Python Professional Certificate“.

Secondo i dati citati da Google un lavoro da IT Support Specialist assicura negli USA una retribuzione media annua di quasi 55mila dollari, mentre i nuovi Career Certificate che saranno prossimamente attivati garantiscono rispettivamente 66mila dollari medi annui per un Data Analyst, 93mila per un Project Manager, e 75mila per un UX Designer.

Questo annuncio ha scatenato un grande dibattito, soprattutto negli USA ovviamente, sull’impatto dirompente che un’iniziativa del genere potrebbe avere sul sistema universitario. Molti sostengono che percorsi di formazione come i Google Career Certificates non possano dare la completezza e profondità di preparazione dei corsi universitari di 4 anni.

Ma d’altra parte Google, tra attività dirette e indotto, influisce su una porzione importante del mondo del lavoro americano, e all’interno di questa porzione i suoi Career Certificate varranno come una laurea: se altri grandissimi datori di lavoro vareranno iniziative analoghe, il sistema americano dei “college degree” – da anni criticato per gli altissimi costi d’accesso e il crescente divario tra insegnamenti e skill realmente necessari nel mondo del lavoro – potrebbe essere messo a dura prova.