Gianluca Giovannetti passa da Amadori a Gellify come direttore generale

Il manager era direttore centrale innovazione nel gruppo alimentare, dove è entrato nel 2003 come CIO. In precedenza è stato CIO di Del Monte Foods

Gianluca Giovannetti, direttore generale di Gellify
Gianluca Giovannetti, direttore generale di Gellify

Gellify, la società che investe in start-up digitali B2B e le connette con aziende consolidate, ha annunciato l’ingresso di Gianluca Giovannetti nel ruolo di Direttore Generale.

Giovannetti proviene da Amadori, dove è entrato nel 2003 come CIO, e dove ultimamente ricopriva la carica di Direttore Centrale Innovazione e Servizi Business.

“La sua competenza ed esperienza”, spiega un comunicato Gellify, “costituiranno un ruolo chiave nel consolidamento del modello di piattaforma di innovazione B2B di Gellify dando ulteriore impulso alla fase di scaling internazionale del modello”.

Webinar Cloud Ibrido Azure Stack HCI

Webinar 23/06: accendi il potere dell'ibrido

Scopri come con Fujitsu PRIMEFLEX per Microsoft Azure HCI puoi creare facilmente un cloud ibrido su infrastruttura iperconvergente, gestibile con gli strumenti di amministrazione di Windows REGISTRATI ORA >>

Giovannetti, continua il comunicato, ha un background economico, consolidato da un executive programme presso INSEAD, e ha un’esperienza di lungo corso come manager in realtà internazionali del comparto industriale, dove ha guidato e gestito progetti di Business Transformation con l’obiettivo di ridisegnare i processi e le strutture in entità complesse e internazionali.

Prima come Chief Information Officer in Del Monte International, poi come Direttore Centrale Innovazione e Servizi Business in Amadori, ha sempre creduto nell’innovazione digitale come motore per lo sviluppo dell’economia e della società.

Tra gli ultimi riconoscimenti di Giovannetti il comunicato cita il premio CIONET Chief Information Officer dell’anno edizione 2015 (categoria CIO Strategy Driven) ed edizione 2020 (categoria Empowerment Officer). È inoltre co-fondatore del centro di ricerca universitario DEL (Digital Enterprise Lab) dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e docente di Strategie Digitali in diverse edizioni dell’Executive Master della Business School de Il Sole 24 Ore.

Fa parte dell’Advisory Board della Digital Business Innovation Academy del Politecnico di Milano ed è membro della Commissione esaminatrice Innovative Made in Italy di UniCredit Start Lab.

Fabio Nalucci, CEO e Founder di Gellify, ha commentato: “L’arrivo di Gianluca Giovannetti rappresenta per Gellify una grande opportunità per consolidare il proprio modello di piattaforma di innovazione B2B nel nostro headquarter, che è e resta in Italia, e renderlo ulteriormente scalabile a livello internazionale, secondo il nostro piano di costruzione e crescita che abbiamo già avviato attraverso le sedi in Iberia e Medio Oriente”.

“Sono davvero onorato ed entusiasta per questa nuova avventura professionale, che è arrivata in un momento di profonda trasformazione e di nuove sfide ed opportunità”, commenta nel conunicato Giovannetti. “Gellify in soli tre anni e mezzo, attraversando peraltro una crisi pandemica, ha saputo accreditarsi come leader dell’innovazione, sia a livello nazionale che internazionale, e come partner industriale ed esempio per molte aziende che hanno incluso l’innovazione nelle proprie traiettorie strategiche. Ho seguito la crescita di Gellify e oggi sono felice di poter mettere in campo il mio patrimonio manageriale a supporto del suo modello unico, per poi scalarlo ulteriormente a livello internazionale”.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!

CWI.it
Con 12 milioni di lettori in 47 paesi, Computerworld è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, implementano o utilizzano la tecnologia in azienda.