Exclusive Networks distribuirà Acuutech (iperconvergenza) e Wallix (security)

Inseriti a portafoglio due nuovi vendor: un Microsoft Cloud Service Provider inglese, e uno specialista francese di Privileged Access Management

Exclusive Networks Luca Marinelli CEO
Luca Marinelli, CEO di Exclusive Networks in Italia

Exclusive Networks ha annunciato un nuovo accordo di distribuzione con Acuutech, specialista inglese di soluzioni per l’iperconvergenza nonché partner di Lenovo e parte del programma Microsoft CSP per Cloud Solution Provider.

Più in dettaglio, spiega una nota di Exclusive Networks, Acuutech sviluppa soluzioni cloud-native per un’iperconvergenza adatta alle imprese di medie dimensioni, in grado di garantire la continuità aziendale e un passaggio agevole verso la cloud transformation. Negli anni ha stabilito una proficua collaborazione con Microsoft e Lenovo, come dimostra la piattaforma di punta, Acuutech MESH, basata appunto sulle tecnologie di questi due vendor, e in grado, spiega la nota, di soddisfare le esigenze delle aziende, dal più piccolo hosting ai maggiori carichi di lavoro di data warehousing.

“Con questo accordo andiamo ad ampliare e potenziare la nostra offerta cloud”, spiega Luca Marinelli, CEO e General Manager di Exclusive Networks (qui le strategie per l’Italia nel 2020). “Acuutech fa parte del programma Microsoft CSP per Cloud Solution Provider, che permette ai fornitori cloud di aggiungere all’offerta anche i servizi Microsoft Cloud del mondo Azure: con questo accordo potremo quindi accedere alla piattaforma Azure e rivendere tutti i servizi Microsoft Azure e Office365, offrendo così ai nostri clienti ulteriori opportunità di business”.

adv

L’accordo con Acuutech per Exclusive Networks segue di pochi giorni quello con Wallix, operatore francese di Cybersecurity specializzato in soluzioni di Privileged Access Management (PAM).

La soluzione di punta Wallix Bastion, spiega una nota, è la prima sul mercato ad aver ottenuto la certificazione di sicurezza di primo livello (CSPN) dalla National Cybersecurity Agency francese (ANSSI), ed è stata recentemente arricchita con funzioni per proteggere l’accesso alle applicazioni – all’interno di infrastrutture IT, in ambienti industriali (OT) o in servizi cloud -, e alle workstation.

Wallix inoltre propone una soluzione specifica per il mondo industriale, “Wall4IoT”, gateway software IoT per la protezione dalle minacce cyber in ambito manifatturiero e Industry 4.0.

“Le nostre soluzioni mirano a rendere sicuri l’accesso, l’identità e i dati delle aziende per trasformare le organizzazioni dei nostri clienti in ambienti sicuri, capaci di far fronte alle sfide che oggi la mobilità e il cloud rappresentano per la sicurezza e la resilienza dei sistemi informatici aziendali”, dichiara Jean-Noël de Galzain, CEO di Wallix. “Siamo convinti che Exclusive Networks, grazie alla sua specializzazione nel mercato cybersecurity e alla capacità di supporto a valore offerto ai rivenditori e system integrator, ci aiuterà a penetrare maggiormente nel mercato italiano”.

“Con Wallix andiamo a inserire nella nostra offerta un altro tassello importante – spiega Luca Marinelli, CEO e General Manager di Exclusive Networksche riguarda la governance degli account privilegiati. Si tratta di uteriori strumenti di protezione a disposizione dei nostri rivenditori per offrire una sicurezza completa alle aziende che hanno bisogno di effettuare un’attenta gestione delle credenziali di autenticazione che danno accesso a risorse critiche a livello di rete, sistema o applicazioni”.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!