Nuovi iPhone e non solo: ecco l’evento Apple del 10 settembre

L’evento Apple che si terrà il 10 settembre presenterà certamente i nuovi iPhone, ma potrebbe esserci spazio anche per altri prodotti e per un aggiornamento sui nuovi servizi.

evento apple

Rimanendo fedele alla promessa di “numerosi nuovi prodotti” del CEO Tim Cook, Apple ospiterà il prossimo evento di lancio dei nuovi iPhone il 10 settembre. Ecco cosa possiamo aspettarci.

Decifrare l’invito

adv
Investimenti Oracle NetSuite

Prendere decisioni strategiche informate grazie a Business Intelligence e Analytics

Una piattaforma di BI e Analytics deve offrire ai decision maker tutti gli strumenti necessari per migliorare l'efficienza e individuare nuove opportunità prima della concorrenza. Presentiamo una serie di preziose risorse e ricerche in Pdf per approfondire questo argomento da un punto di vista tecnico e strategico. SCARICA LE GUIDE >>

L’invito all’evento di Apple presenta una nuova interpretazione del logo dell’azienda. Il logo è diviso in cinque fette di colore diverso (verde, blu, giallo, rosso e lavanda) e sotto compare la scritta By Innovation Only (Solo per innovazione). Apple annuncia di solito nuovi iPhone in questo periodo dell’anno, ovvero nella seconda o terza settimana di settembre (lo scorso anno ad esempio l’evento si è tenuto il 12 settembre). La logica più probabile per quanto riguarda lo stile visivo dell’invito e del nuovo logo potrebbe essere legata ai colori dei prossimi iPhone.

Cosa succede di solito?

Ciò che accade in genere è che Apple annuncia nuovi iPhone, distribuisce l’ultima versione di iOS (in questo caso iOS 13) pochi giorni dopo e successivamente mette in vendita i nuovi dispositivi, di solito il venerdì della settimana dopo l’annuncio. Si prevede inoltre che Apple introdurrà un nuovissimo Apple Watch (sarebbe il quinto) e potrebbe parlare un po’ dei nuovi servizi (Apple Arcade e Apple TV+ in primis), il cui lancio potrebbe avvenire tra fine settembre e inizio ottobre.

Ci saranno novità per iPad e Mac?

Sempre più voci di corridoio, anche da parte di analisti ed esperti affidabili, sostengono che Apple si stia preparando a introdurre anche nuovi modelli di Mac e iPad, inclusi un MacBook Pro da 16’’ e un nuovo iPad Pro con un processore potente. È possibile che Apple li sveli durante questo evento, ma solitamente questi annunci vengono rimandati a una presentazione successiva per mantenere il più possibile l’attenzione sui nuovi iPhone ed è probabile che anche quest’anno vada così. Non è insolito infatti per l’azienda di Cupertino introdurre nuovi prodotti poco prima di un grande evento (magari solo con un comunicato stampa e lo sbarco sullo store online) o trattenerli per una presentazione successiva.

E i nuovi iPhone?

Recenti speculazioni suggeriscono che i nuovi modelli di iPhone di Apple saranno tre, fra i quali potrebbe esserci un modello Pro (e sarebbe una prima volta assoluta per il melafonino).

iPhone con display OLED da 5,8’’ e 6,5’’

  • I due iPhone con display OLED dovrebbero avere un retro in vetro infrangibile
  • Una tripla fotocamera posteriore offrirà uno zoom ottico 3x (rispetto a quello 2x attuale) e migliori prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione
  • Il “dosso” della fotocamera sarà di forma quadrata e più a filo con il design di base

iPhone con display LCD da 6,1 pollici.

  • L’iPhone con display LCD, erede dell’attuale iPhone XR, potrebbe essere disponibile in più colori e dovrebbe limitarsi a una doppia fotocamera.

app predefinite

Tutti e tre i modelli potrebbero avere:

  • Resistenza all’acqua migliorata
  • Un processore A13 più veloce con un nuovo coprocessore Matrix” per attività intensive legate all’intelligenza artificiale
  • Migliori fotocamere frontali
  • Supporto per Apple Pencil
  • Supporto per il Wi-Fi 6, che consentirà lo sviluppo di prodotti e servizi futuri
  • Il 3D Touch potrebbe essere rimosso dai modelli più costosi con display OLED

Dovrebbero inoltre esserci miglioramenti del software della fotocamera e migliori strumenti di elaborazione, acquisizione e modifica dei video. Ciò sarà associato al potenziamento della realtà aumentata, come il supporto per la profondità di campo. Ci saranno certamente altre novità che non sono ancora emerse dai rumor più recenti e, sicuramente, i nuovi iPhone non saranno 5G-ready. Per questo infatti bisognerà attendere il 2020.

Che dire dell’Apple Watch?

Potremmo aspettarci un display OLED migliorato, il monitoraggio del sonno, autonomia più elevata e nuovi modelli in ceramica e titanio. Il modello di quinta generazione dovrebbe essere disponibile con il quadrante da 40mm e 44mm. Naturalmente un nuovo Apple Watch significa anche watchOS 6, che offrirà registrazione vocale, download di app indipendenti da iPhone e numerosi altri miglioramenti al dispositivo.

Cos’altro dovremmo aspettarci?

Esiste una possibilità piuttosto forte che Apple introdurrà i tanto attesi AirPods impermeabili, una delle poche assenze di rilievo di questi auricolari true wireless che li renderebbero ancora più popolari e apprezzati (e già oggi lo sono moltissimo). Per quanto riguarda i servizi, ipotizziamo un evento apposito successivo a questo.

Come si può seguire l’evento in streaming?

Basta andare, dalle ore 19:00 di martedì 10 settembre, sulla pagina del sito Apple dedicata agli eventi. Ecco quanto ha scritto Apple in proposito.

Questo stream può essere visto tramite:

  • iPhone, iPad o iPod touch utilizzando Safari su iOS 10 o versioni successive
  • Mac con Safari su macOS Sierra 10.12 o successivo
  • PC con Windows 10 e Microsoft Edge
  • Lo streaming su Apple TV tramite AirPlay richiede una Apple TV (2a generazione o successiva) con l’ultima versione di tvOS
  • Altre piattaforme potrebbero essere in grado di accedere allo stream utilizzando le versioni recenti di Chrome o Firefox (sono richiesti MSE, H.264 e AAC)