Computer Gross distribuirà Dropbox Business

Gli oltre 13.000 partner potranno offrire ai propri clienti una soluzione in cloud che aiuti a sviluppare la cultura aziendale della collaborazione, spiega Computer Gross

Dropbox Business Computer Gross

Computer Gross ha annunciato un accordo di distribuzione con Dropbox Business, la versione per aziende del diffusissimo servizio di cloud storage. Dropbox Business entrerà nell’offerta di Pico, la business unit di Computer Gross acquisita lo scorso novembre.

Il vantaggio di questo nuovo sodalizio, spiega un comunicato, si traduce per il canale nella possibilità per gli oltre 13.000 partner di Computer Gross di offrire ai propri clienti una soluzione in cloud che aiuti a sviluppare la cultura aziendale della collaborazione e che risponda all’esigenza sempre maggiore di Digital Transformation del mercato.

L’accordo comprende anche HelloSign, il sistema di forma elettronica dei file che pure fa parte di Dropbox.

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

L’importanza della scelta strategica di acquisire la distribuzione di queste soluzioni, continua il comunicato, è enfatizzata dall’impegno di Computer Gross per lo sviluppo infrastrutturale interno, testimoniato dall’implementazione di un cloud marketplace. Lo scopo è quello di fornire un servizio di valore ai rivenditori al fine di garantire una gestione automatica degli abbonamenti e l’efficienza delle procedure di rinnovo.

“La Digital Transformation è una delle maggiori prove con cui le aziende si stanno misurando al giorno d’oggi. La sfida attuale è quella di organizzare un ambiente di lavoro intelligente nel quale convivono tutti gli strumenti e che può essere strumento di collaborazione tra team, da qualsiasi dispositivo. Lo smart workspace Dropbox consente di limitare la complessità, agevolando lo svolgimento delle attività e ponendo al centro l’utilizzatore e le sue necessità”, commenta nel comunicato Rino Mura, Head of Channel, Growth & Emerging Channel Lead di Dropbox.

“Siamo molto soddisfatti dell’accordo appena firmato con Dropbox, un’ottima soluzione per accogliere le esigenze di un mondo del lavoro interconnesso e rispondente a migliaia di input”, dichiara David Baldinotti, Business Unit Manager Software di Computer Gross – “La tecnologia Dropbox si colloca all’interno dell’offerta di Pico, Business Unit di Computer Gross, e contribuisce a valorizzare ed arricchire il nostro portafoglio di soluzioni in questo segmento di riferimento. È uno strumento facilmente integrabile in qualsiasi contesto e rappresenta un’opportunità per i nostri rivenditori specializzati e system integrator che si trovano a soddisfare esigenze dovute a modalità lavorative in costante cambiamento, in un panorama aziendale sempre più variegato”.

CWI.it
Con 12 milioni di lettori in 47 paesi, Computerworld è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, implementano o utilizzano la tecnologia in azienda.