Arrow supporta la New Commerce Experience di Microsoft

Il distributore ha inserito nuove funzioni nel suo cloud marketplace, ArrowSphere, per aiutare i partner a gestire i nuovi modelli di licenza e prezzo delle soluzioni Microsoft

Arrow Electronics New Commerce Experience Microsoft

Arrow Electronics ha annunciato di avere aggiornato ArrowSphere, il suo marketplace per soluzioni cloud, con i nuovi strumenti necessari per semplificare la migrazione alla New Commerce Experience di Microsoft.

Come noto Microsoft sta portando avanti un processo di cambiamento nella commercializzazione dei servizi Azure detto appunto New Commerce Experience, che il 10 gennaio ha registrato una tappa importante: la disponibilità delle offerte “seat-based” (tra cui Microsoft 365, Dynamics 365, Power Platform e Windows 365) appunto nella nuova esperienza commerciale del programma CSP (Cloud Solution Provider).

Da marzo 2022, precisa una nota di Arrow, la New Commerce Experience sarà l’unico modo per rivendere le soluzioni ‘seat-based’ di Microsoft CSP per i nuovi clienti, e da luglio 2022 anche per gli utenti esistenti.

ADV
Trusted Cybersecurity Bitdefender

Sanità in Italia, i sei pilastri per una cybersecurity più efficiente

Il settore è tra i più esposti, come dimostra l’attacco ransomware alla Regione Lazio. Una ricerca Bitdefender nel rapporto Clusit evidenzia gli elementi su cui è più urgente lavorare LEGGI TUTTO

Nella nota Eric Gourmelen, Vice President IT Global Cloud della divisione Enterprise Computing Solutions Business di Arrow, dichiara: “La migrazione alla New Commerce Experience di Microsoft sarà un impegno significativo per i fornitori di soluzioni IT. Arrow è impegnata a rendere la transizione il più fluida possibile, e abbiamo aggiunto funzionalità leader del settore alla nostra piattaforma ArrowSphere per aiutare gli utenti a comprendere, acquistare e gestire facilmente i prodotti con i nuovi termini di licenza e modelli di prezzo. Il feedback dei primi utilizzatori è stato estremamente positivo”.

Gli ultimi aggiornamenti di ArrowSphere includono:

– Identificazione precisa di tutti i prodotti New Commerce Experience.

– Gestione coordinata dei prodotti esistenti e dei New Commerce Experience, consentendo una migrazione graduale dei clienti e un portfolio misto di abbonamenti secondo necessità.

– Integrazione delle nuove linee guida di business di Microsoft per aiutare a garantire che le scelte di acquisto aderiscano ai nuovi termini e condizioni.

– Salvaguardia degli acquisti e avvisi per proteggere da acquisti errati.

– Supporto per la migrazione sia individuale sia cumulativa delle sottoscrizioni.

Gli aggiornamenti, sottolinea Arrow, estendono le funzionalità della New Commerce Experience già incluse per Azure, come il monitoraggio e gli avvisi di PEC (Partner Earned Credit) e le caratteristiche di configurazione avanzate per Azure Reserved Instances.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!

CWI.it
Con 12 milioni di lettori in 47 paesi, Computerworld è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, implementano o utilizzano la tecnologia in azienda.