big data

Con l’obiettivo di introdurre l‘High Performance Computing (HPC) e le capacità di data analytics all’interno delle aziende, Dell EMC ha annunciato nuove soluzioni dedicate al machine learning e al deep learning. Secondo la società la convergenza tra HPC e data analytics permetterà di ottenere importanti risultati, a partire da aree quali il rilevamento delle frodi, l’elaborazione delle immagini, l’analisi degli investimenti finanziari e la medicina personalizzata.

Alla base dello sviluppo di queste nuove soluzioni vi è l’idea da parte di Dell EMC di rendere “democratico” l’HPC, per ottimizzare la data analytics con le innovazioni tecnologiche dell’intelligenza artificiale (AI) e per far crescere le comunità dell’HPC e dell’AI.

Se infatti è vero che l’Intelligenza Artificiale, il machine learning e deep learning si stanno rapidamente diffondendo all’interno delle aziende, e in più settori, solo poche di esse hanno le competenze necessarie per progettare, implementare e gestire veri e propri sistemi in grado di ottenere velocemente nuovi insight in maniera efficace.

hpc

Dell EMC ha così sviluppato nuove soluzioni che permettono alle aziende di trarre il massimo vantaggio dall’enorme quantità di dati in loro possesso, ricavandone insight più rapidi, in tempo reale, migliori e approfonditi.

I nuovi Dell EMC Machine e Deep Learning Ready Bundle, disponibili nella prima metà del 2018 attraverso Dell EMC e i suoi partner di canale, combinano servizi, storage, networking e server pre-collaudati e convalidati, ottimizzati per le applicazioni di machine learning e deep learning.

Inoltre, i clienti Dell EMC Deep Learning Ready Bundle possono avvalersi del nuovo server Dell EMC PowerEdge C4140 (già disponibile sul mercato) con il supporto degli acceleratori GPU di ultima generazione NVIDIA Tesla V100, PCIe e tecnologia di interconnessione ad alta velocità NVLink.

WHITEPAPER GRATUITI