In occasione della manifestazione AWS re:Invent 2015, HP ha annunciato la disponibilità di diverse soluzioni software enterprise per Amazon Web Services (AWS) realizzate per aiutare i clienti a collaudare applicazioni e analizzare i big data su AWS.

Nel dettaglio HP ha presentato StormRunner Load e LoadRunner, che aiutano i team di sviluppo impostati sulla metodologia Agile ad accelerare la qualità e il rilascio delle applicazioni attraverso una piattaforma scalabile, e Vertica OnDemand e Vertica AMI, soluzioni che sono invece rivolte all’analisi dei big data per ottimizzare l’analisi negli ambienti hardware e nel cloud di AWS.

I principali vantaggi di HP StormRunner Load sono da ricercare principalmente in un’esperienza utente intuitiva che permette agli sviluppatori e ai tester di creare ed eseguire facilmente e rapidamente prove di carico in meno di 10 minuti attraverso un’infrastruttura SaaS. Questa soluzione sfrutta inoltre tecniche di machine learning per rilevare in tempo reale le anomalie delle applicazioni sotto carico, aiutando così a velocizzare i cicli di sviluppo e test.

StormRunner Load è ideale anche in ambienti DevOps, dal momento che riesce a scalare in pochi minuti fino a oltre un milione di utenti virtuali da postazioni geograficamente distribuite per eseguire test in ambienti di pre-produzione e produzione. Da segnalare anche l’integrazione migliorata grazie sia alla capacità di eseguire script HP LoadRunner, script JMeter open source e file HAR, sia all’integrazione con la soluzione open source WebPageTest per mostrare la risposta lato cliente fornendo flessibilità ai team Agile.

HP LoadRunner è invece rivolto a ingegneri e sviluppatori per aiutarli a identificare e risolvere on demand i problemi di performance su un’ampia gamma di tecnologie come web, mobile, ERP e back-end tradizionali.

HP Vertica OnDemand e HP Vertica AMI permettono alle aziende di scalare verso l’alto e verso il basso secondo le proprie esigenze analitiche

Questa soluzione, oltre a supportare un’ampia gamma di piattaforme come web, mobile, ERP/CRM e molti altri protocolli, è integrata nella toolchain Agile e DevOps per garantire ai responsabili delle prestazioni più controllo sui collaudi, lanciando i test come parte dell’ambiente di sviluppo. Le principali integrazioni per i test continui riguardano jUnit, nUnit, Eclipse, Microsoft Visual Studio e Selenium.

“HP StormRunner Load e HP LoadRunner su AWS sono le proposte di punta per gli ambienti di test di sviluppo da cui migliaia di aziende dipendono per ridurre i costi associati al fermo applicativo e ai problemi di performance in produzione, oltre che per supportare i test continui delle tecnologie web, mobili e legacy. L’aggiunta dei prodotti HP ad AWS Marketplace aiuta i clienti a migrare sempre più workload sul cloud e ad usare strumenti conosciuti avvalendosi di un procurement fluido e di un’implementazione rapidissima, progetto per progetto” ha dichiarato Dave McCann, Vice President di AWS Marketplace in Amazon Web Services.

Passando invece alle soluzione per i big data, HP Vertica OnDemand e HP Vertica AMI permettono alle aziende di scalare verso l’alto e verso il basso secondo le proprie esigenze analitiche, assicurando le migliori tempistiche possibili per rispettare gli SLA (Service Level Agreement) attraverso l’architettura Vertica. Vertica OnDemand mette a disposizione un Data Warehouse as a Service (DWaaS) che permette alle aziende di diventare operative in meno di un’ora e accedere a funzionalità enterprise ad alte prestazioni per l’analisi dei big data.

Semplificazione e rapidità d’implementazione sono invece le parole d’ordine di Vertica AMI, che permette ai clienti di configurare e installare Vertica su Amazon Elastic Compute Cloud (Amazon EC2). La soluzione semplifica l’implementazione cloud con una AMI basata su macchina virtuale che comprende Cloud Scripts per una gestione più agile dei cluster nelle implementazioni Amazon.

WHITEPAPER GRATUITI