Scuola Futuro Lavoro prepara specialisti in Data Science e Digital Fabrication

La prima Scuola in Europa per ragazzi con sindrome di Asperger presenta la propria offerta formativa con gli open day online del 16 e 23 maggio

scuola futuro lavoro

Da Albert Einstein a Steve Jobs, da Charles Darwin a Greta Thunberg, ci sono persone che hanno un quoziente intellettivo pari o superiore alla media, ma difficoltà nelle relazioni sociali, perché affette dalla sindrome di Asperger. Un disturbo dello sviluppo che non impedisce di studiare e realizzarsi nel lavoro, ma richiede una formazione adeguata e specifica.

A questa esigenza risponde la Scuola Futuro Lavoro, la prima in Europa per ragazzi con la sindrome di Asperger. Nata dalla volontà dell’imprenditore milanese Massimo Montini, padre di un ragazzo Asperger, la Scuola ha sede a Milano ed è inclusiva: i suoi corsi sono aperti a tutti coloro che sono in possesso del diploma di scuola media superiore.

In questi giorni la Scuola Futuro Lavoro ha annunciato due nuovi percorsi orientati a formare i professionisti più richiesti nella lotta al coronavirus. L’offerta formativa è stata infatti ampliata con i corsi di Data Science e Digital Fabrication, attraverso i quali la Scuola si propone non solo di favorire le soluzioni innovative dei suoi studenti, ma anche di cogliere le loro potenzialità nella lotta al Covid-19.

adv
Cloud Communication Business

Nell’era digitale il centralino va in Cloud

La telefonia di nuova generazione è in software-as-a-service: non richiede di installare centralini hardware, gestisce fisso e mobile, e consente di attivare nuove linee o filiali con un clic, abilitando Smart Working e Unified Communication. SCOPRI DI PIÙ >>

I prossimi corsi, in partenza il 21 settembre 2020, saranno presentati negli open day che si svolgeranno online il 16 e 23 maggio, il primo rivolto ai ragazzi con sindrome di Asperger e il secondo aperto a tutti.

Il corso di Data Science

Il percorso è progettato per formare professionisti con competenze multidisciplinari in grado di lavorare a tutti i livelli sui dati, dagli analytics alla business intelligence. Il corso è condotto in collaborazione con i due studi milanesi Opendot e Accurat, con cui sarà svolto il progetto finale.

Il corso di Digital Fabrication

Il corso è dedicato alla formazione di specialisti per l’Industria 4.0. Il percorso formativo è declinato in diversi moduli, dal disegno meccanico all’Internet of Things ai principi di robotica/Python, e la metodologia didattica è basata sul “learn by doing”. Le attività laboratoriali saranno svolte dai professionisti di Opendot presso lo spazio Luiss Hub for Makers and Students.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito http://www.scuolafuturolavoro.it.

Sara Brunelli
Attiva nel settore della comunicazione dal 2003, dopo la laurea in Matematica e un master in Comunicazione Scientifica. Mi sono specializzata nell’editoria B2B, seguendo in particolare lo sviluppo dell’intelligenza artificiale e della robotica. Mi potete seguire su Facebook e LinkedIn.