Trimestrale Apple: ricavi record e lancio dell’Apple Card

Nel miglior terzo trimestre di sempre Apple ha fatturato 53,8 miliardi di dollari di entrate. In crescita le vendite di iPad, Servizi e Wearables, in calo l’iPhone

apple terzo trimestre 2019

Vendite in crescita in tutti i settori, tranne che per l’iPhone, nel terzo trimestre di Apple. Nel trimestre che si è concluso il 29 giugno la società ha registrato 53,8 miliardi di dollari di entrate, pari a una crescita dell’1% anno su anno, e un utile per azione di 2,18 dollari, pari a un calo del 7%.

L’aumento delle vendite di Mac, iPad, servizi e dispositivi indossabili hanno portato a entrate record per il terzo trimestre 2019. Escludendo l’iPhone, infatti, le entrate sono aumentate del 17% anno su anno.

Questo è stato il nostro miglior trimestre di giugno, con ricavi record nei Servizi, l’accelerazione della crescita nei Wearables, le forti performance di iPad e Mac e un significativo miglioramento del trend per l’iPhone”, ha dichiarato il CEO Tim Cook. “Questi risultati sono promettenti in tutti i nostri segmenti geografici e siamo fiduciosi per il futuro. Il 2019 sarà un periodo entusiasmante, con importanti lanci su tutte le nostre piattaforme, nuovi servizi e numerosi nuovi prodotti”.

Nonostante le vendite di iPhone siano tornate a crescere nel trimestre, secondo quanto dichiarato da Tim Cook, i ricavi in questo segmento sono diminuiti di oltre il 10 percento rispetto al terzo trimestre 2018, registrando circa 26 miliardi di dollari contro i 29,5 miliardi di dollari dello stesso trimestre dell’anno scorso.

Gli iPad hanno registrato un fatturato di 5 miliardi di dollari, il Mac è salito a quasi 6 miliardi di dollari e la categoria Servizi, su cui Apple sta puntando, è salita a 11,5 miliardi di dollari, con un incremento di quasi il 15%.

Bene anche il segmento Wearables, che include Apple Watch e AirPods e ha registrato entrate per 5,5 miliardi di dollari, con una crescita superiore al 50 percento rispetto ai 3,7 miliardi di dollari dello stesso trimestre del 2018.

Mentre le vendite di Apple sono leggermente diminuite sul mercato cinese a 9,2 miliardi dollari, contro i 9,6 miliardi fatturati nel 2018, Cook ha osservato che le entrate e la base installata di iPhone in Cina sono aumentate.

Tra le novità annunciate per la seconda parte dell’anno ci sono l’Apple Card – che Cook ha rivelato uscirà in agosto – l’Apple TV + ed Apple Arcade.

Per il quarto trimestre la società di Cupertino prevede entrate tra 61 miliardi e 64 miliardi di dollari, con prospettiva di crescita per i nuovi iPhone e gli altri lanci previsti, tra cui un MacBook Pro da 16 pollici e il rilascio del nuovo Mac Pro da 6.000 dollari.

Sara Brunelli
Attiva nel settore della comunicazione dal 2003, mi sono specializzata nell’editoria B2B, seguendo in particolare lo sviluppo di nuove tecnologie e della robotica.