Salesforce acquisisce Tableau per 15,7 miliardi di dollari

Salesforce punta a un ruolo di primo piano nella trasformazione digitale delle aziende con l’acquisizione di Tableau e la sua piattaforma di analytics

salesforce

Salesforce ha firmato l’accordo definitivo per l’acquisizione di Tableau e della sua piattaforma di analisi dei dati. Adam Selipsky, CEO e fondatore di Tableau, ha definito l’accordo da 15,7 miliardi di dollari “una delle combinazioni più memorabili nella storia dell’industria del software”.

“In soli 16 anni siamo passati da essere una startup a una società pubblica da miliardi di dollari. Siamo stati in grado di servire milioni di persone in oltre 86.000 aziende in tutto il mondo. Abbiamo lavorato intensamente per sviluppare e rendere disponibili le capacità di analisi che sono così importanti per tutti quei clienti”, ha dichiarato Selipsky, spiegando perché la sua azienda è così attraente per Saleforce.

Selipsky ha sottolineato che “il potenziale di crescita è enorme” e che i fondatori, il consiglio di amministrazione e il management si sono trovati d’accordo sul fatto che questa è la strada migliore da seguire.

In base all’accordo definitivo, Salesforce acquisirà Tableau in una transazione interamente azionaria, con ciascuna azione ordinaria di Classe A e Classe B di Tableau scambiata per 1,103 azioni ordinarie di Salesforce, per un valore di 15,7 miliardi di dollari.

L’incredibile successo di Salesforce si basa sulla capacità di anticipare le esigenze dei nostri clienti e offrire le soluzioni necessarie per far crescere le loro aziende”, ha affermato Keith Block, co-CEO di Salesforce. “I dati sono alla base di ogni trasformazione digitale e l’aggiunta di Tableau accelera la nostra capacità di garantire il successo dei clienti consentendo una visione veramente unificata su tutti i dati di un cliente”.

Con l’acquisizione Salesforce punta a un ruolo di leadership nel guidare la trasformazione digitale, consentendo alle aziende di tutto il mondo di sfruttare tutti i loro dati e ottenere previsioni accurate per prendere decisioni più intelligenti, abilitare esperienze cliente intelligenti e connesse e accelerare l’innovazione.

Secondo le previsioni la transazione aumenterà le entrate totali dell’anno fiscale 2020 di Salesforce da circa 350 milioni di dollari a 400 milioni di dollari.