Dassault, la “libertà di creare” protagonista del 3DExperience World 2021

In occasione della conferenza annuale Dassault Systèmes illustra la sua vision su innovazione, collaborazione e interazione con i clienti

3DExperience World 2021

All’insegna della “libertà di creare” si è aperto il 3DExperience World 2021, l’evento annuale di Dassault Systèmes. Quattro giorni di appuntamenti online in cui designer, ingegneri e aziende possono confrontarsi sul futuro della progettazione.

Un futuro che l’azienda ha reinterpretato alla luce di un anno vissuto tra lockdown e disattento sociale. “Siamo orgogliosi di aver aiutato aziende grandi e piccole a portare avanti la loro attività, a restare aperte nonostante il difficile periodo che abbiamo vissuto e stiamo vivendo”, ha dichiarato Gianpaolo Bassi, CEO di SolidWorks, nel keynote di apertura. “Abbiamo potuto farlo attraverso una piattaforma di progettazione all-in-one, accessibile a tutti, che offre un set completo di strumenti ed è fruibile anche in cloud”.

Nella visione dell’azienda francese la libertà di creare significa passare da un concetto di prodotto a un concetto di piattaforma, che abilita la collaborazione trasformando le connessioni in “relationship” e i contatti tra collaboratori e clienti in una rete di valore.

ADV
Webinar Finanziamenti a fondo perduto PNRR NextGen EU

L’IT as-a-service e le opportunità dei finanziamenti PNRR e NexGen EU

Come il modello IT as-a-Service e i finanziamenti NextGen EU e PNRR possono essere gli strumenti giusti per erogare i servizi digitali richiesti dal business e dal mercato.      ISCRIVITI ORA >>

Nell’ultimo anno è completamente cambiato il modo di comunicare e collaborare. In questo momento non abbiamo bisogno di testi e documentazione tecnica: abbiamo tutti bisogno di esperienze. E il potere dell’esperienza è il potere dell’innovazione”, ha sottolineato Bernard Charlès, Vice Presidente e CEO di Dassault Systèmes. “Abbiamo reso più semplice la nostra piattaforma integrando tutti gli strumenti di collaborazione che servono a chi sta lavorando a un progetto”.

Secondo Charlès stiamo vivendo una fase di “Industry Renaissance”, in cui i dati e le tecnologie emergenti abilitano nuove forme di collaborazione e innovazione, che permettono di sviluppare soluzioni sostenibili anche dal punto di vista dell’ambiente. “Idealmente, il prossimo passo è creare virtual twin del corpo umano, per poter studiare l’impatto di protesi, anticipare e correggere i potenziali malfunzionamenti”.

Tra gli ospiti del keynote di apertura c’erano Ikea, che utilizza la piattaforma SolidWorks per progettare i propri cataloghi e le istruzioni di montaggio dei prodotti, e OffWorld, società che sta sviluppando una nuova generazione di robot completamente autonomi destinati all’esplorazione spaziale. Entrambe le società hanno abbracciato il viaggio digitale “from product to platform” proposto da Dassault Systèmes, ottimizzando le proprie attività di progettazione e sviluppo.

Le nuove offerte per studenti e maker

L’apertura dell’evento è stata anche l’occasione per lanciare due nuove offerte rivolte agli studenti e a maker, fruibili da qualsiasi dispositivo e in cloud. Lo spirito è promuovere l’innovazione dando alle nuove generazioni gli strumenti e le conoscenze giuste per mettere in pratica la propria creatività.

3DExperience SolidWorks for Students permette agli studenti di sviluppare competenze in progettazione, collaborazione e project management, focalizzandosi sulle attuali richieste del mercato del lavoro.

3DExperience SolidWorks for Makers offre un ambiente di progettazione dove designer e professionisti per condividere i loro progetti con la community di makers, influencer e innovatori Madein3D.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!

Sara Brunelli
Attiva nel settore della comunicazione dal 2003, dopo la laurea in Matematica e un master in Comunicazione Scientifica. Mi sono specializzata nell’editoria B2B, seguendo in particolare lo sviluppo dell’intelligenza artificiale e della robotica. Mi potete seguire su Facebook e LinkedIn.