Finanziamenti e bandi per l’innovazione di PMI e startup in Lombardia

Una serie di finanziamenti a fondo perduto promuove l’innovazione: bandi specifici per moda e design, economia circolare e per startup (con scadenza al 18 giugno)

Una serie di finanziamenti sostiene e promuove l’innovazione delle piccole e medie imprese (PMI) nella regione Lombardia. 

Bando Brevetti 2021

Il Bando Brevetti 2021, aperto dal 3 giugno fino al 31 dicembre 2021. Si tratta di una misura volta all’ottenimento, da parte di MPMI e liberi professionisti, di nuovi brevetti (europei o internazionali) o estensioni degli stessi a livello europeo o internazionale per invenzioni industriali. Gli interventi dovranno essere realizzati e avere ricadute in Lombardia e portare un valore aggiunto in una delle macro-tematiche delle aree di specializzazione, rilette in chiave di ecosistemi legati alla centralità della persona e dei relativi bisogni in attuazione della L.R. 29/2016. 

La dotazione finanziaria è pari a 1 milione di euro. L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto concesso nella forma di somma forfettaria che può arrivare fino a 7.200 euro, a copertura delle spese comprese tra la presentazione della domanda di deposito del brevetto fino alla pubblicazione del rapporto di ricerca da parte dell’organo competente. 

ADV
Webinar Kyocera Enterprise Document Management

Webinar il 22/9 - I documenti cartacei nell’era del lavoro ibrido e data-driven

Lavoro ibrodo e marketing digitale richiedono che le informazioni siano disponibili ovunque e integrate nei sistemi aziendali. Scopri le best practice per implementare un sistema di gestione documentale efficace per aziende di ogni dimensione. ISCRIVITI ORA >>

La domanda va presentata sono online e prevede un procedimento valutativo a sportello che rimarrà aperto fino all’esaurimento della dotazione finanziaria e comunque non oltre le ore 114 del 31 dicembre. 

Bando DEMO: Design e Moda

I criteri attutivi del Bando DEMO – Iniziative ed eventi di DEsign e MOda sono stati approvati il 22 marzo 2021 dalla Giunta regionale (n. 4447).

Con una dotazione finanziaria di 800 mila euro per il biennio 2021-2022 la misura intende sostenere proposte progettuali volte a promuovere e valorizzare il sistema creativo regionale del design e della moda quali fattori di attrattività del territorio, attraverso contributi a fondo perduto, iniziative ed eventi di promozione dei settori design e/o moda, anche in forma digitale, promossi da imprese, associazioni o fondazioni. 

Innovazione delle filiere di economia circolare

Sempre con delibera di Giunta regionale (n. 4536 del 7 aprile 2021) sono stati approvati i criteri del Bando per l’innovazione delle filiere di economia circolare in Lombardia promosso in collaborazione con Unioncamere Lombardia.

La misura è rivolta alle MPMI per favorire la transizione verso un modello di economia circolare e la riqualificazione dei settori e delle filiere. Per i progetti relativi alle tematiche di moda e design, su tutto il territorio regionale, la Direzione Turismo, Marketing territoriale e Moda destina proprie risorse per 756 mila euro. 

Bando Call4Startup

Infine scade il 18 giugno la deadline per il bando per Call4startup Innovative Learning all’interno del programma Open Innovation di Snam e in collaborazione con Cariplo Factoring. 

Lo scopo è selezionare le migliori idee innovative per tre aree di interesse, che mirano a ottimizzare il processo di engagement della popolazione aziendale, a sostenere la formazione continua e a migliorare le soluzioni digitali per la gestione delle relazioni. 

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!

Franco Metta
Giornalista professionista, dal 1988 ha lavorato per le più prestigiose testate del Gruppo Editoriale Jackson e della Vnu Bpi: prima quelle informatiche (Bit, Cvg, Pc Magazine), successivamente quelle b2b (Imballaggio, Automazione Oggi, Elettronica Oggi). Appassionato di tecnologia e di computer dai tempi del Db3 Plus, segue con interesse le notizie che riguardano l'economia e il mondo delle imprese.