Con il crollo della telefonia domestica, Gigaset – azienda leader nel campo dei telefoni cordless nata nel 2008 da uno spin off di Siemens – punta a rafforzare settori come quello delle domotica, e soprattutto l’ambito della comunicazione professionale, con un occhio ai prodotti a valore aggiunto, anche per soluzioni di Unified Communication di terze parti, che la divisione Gigaset pro supporta con diversi modelli di telefoni.

Fabio Casati, Amministratore
Delegato Gigaset Communication Italia

Nel presentare le novità Fabio Casati, amministratore delegato di Gigaset Communications Italia, ha sottolineato che Gigaset “il mantenimento della fabbrica a Dusseldorf, e le funzioni di management e Ricerca e Sviluppo in Europa. permettono di continuare un processo di sviluppo nel rispetto della tradizione e dell’etica originaria tedesca di Siemens, che porta a garantire qualità, supporto e assistenza” ( Siemens che comincia le sue attività nel 1848 proprio con apparati di comunicazione).

Gigaset è presente in 70 paesi in tutto il mondo e ha una posizione di leadership nel mercato della tecnologia cordless Dect, con una base installata di 15 milioni di dispositivi in Italia (circa 1/3 dei cordless) e un portfolio di brevetti legati a questa tecnologia.

Gigaset pro: fisso, cordless e smart

Il settore consumer, potenziato di recentemente da una linea di smartphone Android, rimane il core business dell’azienda, ma la telefonia Business è quella che può garantire più crescita, e a maggior valore.

Oltre i cordless, che su superfici ampie possono essere impiegati in modalità multi-cella per una copertura completa, sono disponibili diverse soluzioni di telefonia fissa (anche VoIP con doppia porta Ethernet per il collegamento del PC), terminali operatore e PBX. I sistemi Gigaset supportano tutte le tecnologie standard del settore, cosa che permette l’integrazione semplice con centralini hardware e software, tra cui Broadsoft, Kwebbl, Centile e Asterisk, e software aziendali come i CRM, esigenza sempre questa sempre più sentita.

Le soluzioni più innovative includono il telefono Maxwell 2, con schermo monocromatico multifunzione dall’elevata leggibilità anche da angolazioni o condizioni di luce critiche, e il recente Maxwell 10, con sistema operativo Android.

Il Gigaset pro Maxell 2

Maxwell 2 può trasformarsi in una postazione operatore grazie all’aggiunta di moduli di espansione da 58 tasti programmabili (è possibile abbinare fino a tre moduli a un singolo telefono).

Il Maxell 10 ha un ampio schermo touch-screen da 10 pollici e Wi-Fi integrato, che unisce la robustezza e la praticità di un vero telefono alla flessibilità di un sistema aperto grazie al quale utilizzare i più diversi software di comunicazione e videoconferenza, gli strumenti necessari durante il lavoro quotidiano alla scrivania, dal calendario al browser, oltre a essere indicato per controllare soluzioni di domotica.

Il Gigaset pro Maxell 10.

Alberto Orsenigo, Responsabile Vendita Italia di Gigaset, ha spiegato che la proposta commerciale è strutturata per dimensioni delle aziende (studi professionali, 10-50 dipendenti, 50-250 e oltre) e per settori verticali, con soluzioni specifiche per esempio per gli hotel.

L’anno prossimo sarà presentato un partner program strutturato specifico la divisione Gigaset pro, dopo alcuni anni di lavoro impiegati per studiare una gamma per il mercato italiano.

WHITEPAPER GRATUITI
  • Computerworld Speciale Industria 4.0
    white paper
    Computerworld Italia – Speciale Industria 4.0
    Un PDF da scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet e avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulla trasformazione in atto nel settore manifatturiero, da più parti definita "quarta rivoluzione industriale".
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale GDPR
    Un PDF da sfogliare online o scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet, per avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti su come le aziende devono affrontare l'arrivo del GDPR.
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale Data Center
    Un PDF da sfogliare o scaricare su pc o tablet per avere sotto mano le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulle principali tendenze dei Data Center: integrazione con il Cloud, approccio software-defined, ottimizzazione delle prestazioni energetiche e molto altro