Unified Communications (UC)

Unified Communication: definizione e principi di base

unified-communications-as-a-service-100644325-orig.jpg

Unified Communications (UC) è un’espressione che indica l’integrazione di tutte le possibili forme di comunicazione implementabili in una rete aziendale, che siano o meno in tempo reale. Per questo i prodotti di UC non sono considerabili come prodotti singoli in senso proprio ma piuttosto come piattaforme che integrano fra loro vari moduli, dedicato ciascuno a una specifica funzione. Perché si parli di un sistema di UC le funzioni più importanti sono quelle di conferenza audio e/o video, messaggistica (chat, email, SMS, voicemail), comunicazione voce telefonica (tradizionale o su IP), estensione del sistema a terminali mobili (smartphone, tablet, notebook) e sempre più integrazione con funzioni di collaborazione (condivisione documenti, lavagne interattive).

Il vantaggio principale dei sistemi di UC davvero completi sta nel poter connettere fra loro più persone in tempo reale indipendentemente allo strumento che usano per comunicare e dalla rete a cui sono in quel momento collegate. I contesti da collegare quindi sono molti ma sono raggruppabili essenzialmente in quattro categorie: postazioni da ufficio (o da telelavoro) tradizionali con computer equipaggiati di software e hardware opportuno, come client di telefonia IP e webcam; apparati per sale di videoconferenza; dispositivi stand-alone di comunicazione su IP come telefoni IP con webcam ed eventualmente piccoli schermi; tablet e smartphone per chi si trova “sul campo”.

Una vera trasversalità

Oltre alla trasversalità è importante che i sistemi di Unified Communications siano davvero “unificati”, nel senso che possano “passare” le comunicazioni da un mezzo all’altro quando è opportuno, ad esempio veicolando un messaggio vocale come file audio allegato a una email oppure permettendo di attivare una chiamata su rete telefonica dall’interno di un client web. Questo di solito è possibile se la piattaforma di UC è integrata con l’infrastruttura di comunicazione voce e dati e questa ha un “ponte” compatibile verso la rete telefonica tradizionale.

Anche per questo i principali fornitori di sistemi di UC sono aziende che hanno anni di esperienza nel campo oppure che offrono anche prodotti di networking e telefonia. Inoltre, sempre più i servizi di UC sono offerti anche come servizi cloud. In questo modello il “dietro le quinte” della comunicazione integrata viene gestito dai server del provider di “UC as a Service” e l’utente non deve investire in prodotti infrastrutturali ma solo in dispositivi client quando vuole andare oltre la comunicazione via browser, smartphone e tablet.

3,937FansLike
1,822FollowersFollow

DA NON PERDERE

blockchain

È davvero impossibile attaccare una blockchain di Bitcoin?

David Warburton di F5 Networks spiega come con i Bitcoin gli attacchi ad alcune tecnologie di blockchain siano passati da teorici a possibili.

Luna Rossa reinventerà il suo scafo con il machine learning

Le prossime barche avranno “ali” che le faranno planare invece che navigare, rivoluzionando quel che si sa su come si progetta e si porta una barca. Teorema Engineering e Wärtsilä studieranno il problema con il machine learning.

La customer experience è ora cruciale per la quality assurance

Dalla decima edizione del World Quality Report di Sogeti e Capgemini emerge come la customer experience sia ormai la priorità numero uno delle attività di Quality Assurance.