Autodesk ha rilasciato le proprie Suite 2016 e le applicazioni per i professionisti del settore manifatturiero. Queste soluzioni, che offrono miglioramenti nelle funzionalità multi-CAD, per la stampa 3D, il CAM (computer aided manufacturing) e la simulazione, assicurano l’accesso, ad un prezzo conveniente, al portafoglio completo Autodesk che comprende Autodesk Product Design Suite, Autodesk Factory Design Suite, Autodesk Inventor HSM e la gamma completa di software per la simulazione.

Le aziende stanno cercando di progettare prodotti migliori riducendo i costi di sviluppo e, per abbattere il Time to Market, possono utilizzare le Autodesk Design Suite 2016 nelle versioni Standard (solo per la Factory Design Suite), Premium e Ultimate (Factory Design Suite e Product Design Suite). I clienti che stanno usando la versione Ultimate delle Suite avranno accesso ad Autodesk Inventor Professional, che offre una esperienza completa di progettazione e ingegnerizzazione aperta e connessa tra dati, persone e processi.

Autodesk Inventor 2016 include una nuova tecnologia chiamata AnyCAD che permette agli utenti di lavorare in modo selettivo e associativo con decine di formatiCAD nativi di tutti i principali produttori, per flussi multi-CAD più efficienti, sia al proprio interno che con i fornitori. Inventor 2016 include inoltre nuove funzionalità per la stampa 3D per semplificare la preparazione dei modelli digitali per la fabbricazione su qualsiasi stampante 3D. Gli utenti possono modificare i modelli per soddisfare i volumi di stampa predefiniti, il tutto senza compromettere il modello di origine e prima di inviare il file STL direttamente alla stampante 3D.

Autodesk Product Design Suite 2016, costruita per garantire un insieme completo di strumenti per la progettazione, simulazione, collaborazione e visualizzazione, include invece nuovi strumenti estesi Freeform che forniscono una modalità veloce e facile di modellazione per creare, esplorare, iterare e ottimizzare la progettazione di forme organiche complesse

La Autodesk Factory Design Suite 2016 fornisce ai clienti l’accesso a flussi di lavoro interoperabili, layout industriali in 3D, librerie di Factory Assets per stabilimenti industriali cloud-based e potenti strumenti di visualizzazione ed analisi che migliorano l’efficienza, l’accuratezza e la comunicazione della progettazione. Tra le caratteristiche principali spiccano la realizzazione di layout di impianti di produzione su ampia scala in AutoCAD e la conversione in batch dei propri contenuti CAD legacy in Factory Assets.

Autodesk Inventor HSM, che dispone di tutti i percorsi di tornitura tradizionali tra rivestimento, sgrossatura, profilatura, scanalatura e foratura, offre agli utenti un flusso di lavoro realmente trasparente che fornisce strategie di fresatura e tornitura da 2 a 5 assi perfettamente all’interno del sistema CAD scelto. I clienti che cercano un sistema CAM per migliorare la produttività con la tornitura tradizionale o trarre totale vantaggio dai centri di lavoro avanzati CNC per fresatura/tornitura oggi possono accedere a una gamma completa di funzionalità CAM disponibili all’interno di Autodesk Inventor.

Il portfolio 2016 di Autodesk Simulation include le nuove versioni di Autodesk Simulation Mechanical, Autodesk Nastran In-CAD, Autodesk CFD, Autodesk Moldflow, Autodesk Helius PFA e Autodesk Helius Composite. Autodesk Simulation Mechanical, Moldflow e CFD 2016 vengono commercializzati con Autodesk SimStudio Tools, che permette agli utenti di preparare le geometrie prima della simulazione e di esplorare le varie idee di progettazione più velocemente ed in modo più efficiente all’interno del sistema CAD nativo.

Per tutte le informazioni su disponibilità e costi vi rimandiamo a questa pagina.