I migliori corsi online per Linux

Dieci piattaforme che offrono corsi di formazione su Linux e open source

Sempre più aziende si stanno interessando al mondo dell’open source, e quindi cercano professionisti con competenze in questo campo. Inoltre alla base di Internet ci sono sistemi basati su Linux: conoscerli è un must per chi vuole lavorare con l’open source.

Computerworld ha selezionato i migliori corsi di formazione Linux per i professionisti IT.

1The Linux Foundation

La Linux Foundation offre un’ampia gamma di corsi di formazione online, dal livello principiante al livello avanzato. I corsi vengono erogati tramite un’aula virtuale e si dividono in tre categorie: programmazione e sviluppo di Linux, enterprise IT e amministrazione di sistemi Linux, conformità open source.

I costi dei corsi possono essere elevati, ma alcuni (in particolare quelli di livello introduttivo) sono gratuiti. Ecco una selezione dei corsi disponibili:

Introduction to Linux (gratuito)
Introduction to Open Source Development, Git, and Linux (299 dollari)
Developing Applications For Linux (3.150 dollari)

2Linux Academy

La Linux Academy fornisce una piattaforma online con un’ampia gamma di corsi tra cui scegliere. La formazione pratica segue un metodo di apprendimento “learn-by-doing”: gli utenti possono accedere alle risorse ed esercitare le competenze via via acquisite all’interno di laboratori pratici. L’accademia offre corsi di livello principiante, intermedio e avanzato, con input di esperti del settore.

Il piano gratuito permette un accesso limitato ai corsi di base, l’abbonamento da 49 dollari al mese consente di accedere a tutti i contenuti disponibili.

3Knowledge Academy

La Knowledge Academy offre corsi di formazione che coprono tutte le competenze necessarie per lavorare in un ambiente Linux. I corsi vanno dai fondamenti di base di Linux per principianti ai livelli intermedi e avanzati. La formazione, guidata da istruttori, comprende esercitazioni pratiche per un metodo di apprendimento più interattivo. I corsi sono fruibili online o di persona nelle sedi di Milano, Bologna e Roma.

I costi variano a seconda del tipo di corso scelto.

4Udemy

Udemy offre probabilmente la più vasta gamma di corsi per professionisti IT, su argomenti che spaziano da devops e automazione a linguaggi programmazione e gestione della sicurezza della rete. I principali vantaggi di Udemy sono due: è possibile ricercare i corsi in base al proprio livello di esperienza e i costi sono inferiori rispetto alle altre opzioni qui proposte.

Il formato e la certificazione dei corsi Udemy sono certamente limitati, ma è l’ambiente ideale per coloro che vogliono approfondire le loro competenze open source o cimentarsi in modo informale in un nuovo ambito.

5Cisco Networking Academy

Tra i corsi online offerti gratuitamente da Cisco c’è un’introduzione di base a Linux. Il corso richiede un impegno di otto ore, ma può essere seguito in modo completamente autonomo e non richiede alcuna esperienza precedente in Linux. L’offerta gratuita comprende anche un corso Linux Essentials della durata di 70 ore.

6edX

Un buon punto di partenza per un’infarinatura di base sul sistema Linux è la piattaforma edX. Offre corsi online in collaborazione con prestigiose università come il MIT e Harvard, nonché giganti della tecnologia come Microsoft, Red Hat, AWS e The Linux Foundation. Tutti i corsi sono gratuiti, mentre è necessario pagare una quota per ottenere le certificazioni.

Sono disponibili corsi per diversi livelli di competenze, tra i quali vi segnaliamo:

Introduction to Linux
Fundamentals of Red Hat Enterprise Linux

7Skill Success

L’ampia offerta di Skill Success comprende un ottimo corso Linux per principianti. Il corso è a pagamento: poiché la quota è di 199 dollari, il nostro suggerimento è di iniziare con un corso Udemy (gratuito o comunque più economico), per verificare il proprio interesse nell’apprendimento di Linux prima di acquistare un corso su Skill Success.

8LinkedIn Learning

L’abbonamento su base mensile alla piattaforma Lynda consento accesso illimitato alla sua libreria di corsi online. Da quando è proprietà di Microsoft, la piattaforma è stata rinominata LinkedIn Learning e offre ancora una buona selezione di corsi Linux e open source.

E’ possibile filtrare la ricerca dei contenuti per argomento, software, percorsi di apprendimento. È disponibile una prova gratuita di un mese per tutti i corsi e, nella sezione per le aziende, è possibile acquistare lezioni di gruppo per interi team.

9Red Hat

Credit: Stephen Lawson/IDG

Red Hat afferma di essere la piattaforma open source più utilizzata per i moderni data center. La società offre un’ampia gamma di corsi di formazione open source e test certificati, da Linux a OpenStack. I test sono a pagamento e possono essere sostenuti online, nella propria azienda o presso le sedi di Milano e Roma. Per coloro che vogliono semplicemente avvicinarsi all’open source, Red Hat offre una formazione di base gratuita su Linux in una classe virtuale.

E’ possibile acquistare corsi individuali o per un intero team attraverso un abbonamento Red Hat Learning, che permette di accedere per un anno a tutti i corsi di apprendimento online e video di Red Hat e agli esami di certificazione.

10Microsoft Learn

La piattaforma Microsoft Learn, che ha sostituito la Microsoft Virtual Academy, offre corsi in diversi ambiti, tra i quali l’open source. Sulla piattaforma sono disponibili risorse gratuite e numerosi video sulle pratiche open source e come implementare le competenze apprese in un ambiente Microsoft.

Microsoft Learn è ideale per coloro che lavorano all’interno di un ambiente Microsoft o che si stanno spostando in Azure. I video di formazione offrono moduli che non richiedono competenze preliminari.