I nuovi servizi di HPE GreenLake

Durante l'HPE Discover 2021 sono state presentate le nuove applicazioni cloud per settori come healthcare, telco e finanza

La piattaforma HPE GreenLake con le sue innovazioni è la grande protagonista di HPE Discover 2021. Durante l’evento sono stati presentati nuovi servizi cloud per sanità, finanza, 5G e altro ancora. Disponibili come servizi cloud on premises, nell’edge o in centri di colocation, le novità includono la gestione di cartelle cliniche elettroniche, pagamenti finanziari, risk management, machine learning operations, Sap, Microsoft Azure Stack Hci e Microsoft Sql server, 5G Core for Telco, Epic, Splunk e molto altro.

I servizi di GreenLake

Nell’healthcare la società sta introducendo GreenLake for Electronic medical records (Emr) per i workload sanitari più critici. Il nuovo servizio cloud rende disponibili configurazioni convalidate e servizi di gestione. Sul fronte dei sistemi di pagamento, HPE sta introducendo la piattaforma cloud per Core payment systems in collaborazione con Lusis. Con questa soluzione, i clienti beneficiano di soluzioni di pagamento complete, pay per transaction, una piattaforma che supporta i pagamenti contactless e facilita la compliance – con un’esperienza cloud.

Il Risk management beneficia di GreenLake for Splunk per semplificare raccolta, analisi e azione sui dati generati dall’infrastruttura tecnologica, dai sistemi di sicurezza e dalle applicazioni aziendali di un’organizzazione. La maggior parte delle organizzazioni ha troppi dati da analizzare, ma con l’ausilio del cloud di HPE è possibile avere gli insight per guidare le prestazioni operative e ridurre il rischio di compliance. I nuovi servizi cloud forniscono ai clienti visibilità su tutto il loro patrimonio ibrido, con un’analisi dei rischi scalabile per tracciare e analizzare i dati in tempo reale.

ADV
Webinar Kyocera Enterprise Document Management

Webinar il 22/9 - I documenti cartacei nell’era del lavoro ibrido e data-driven

Lavoro ibrodo e marketing digitale richiedono che le informazioni siano disponibili ovunque e integrate nei sistemi aziendali. Scopri le best practice per implementare un sistema di gestione documentale efficace per aziende di ogni dimensione. ISCRIVITI ORA >>

L’offerta sfrutta anche la HPE Ezmeral Container Platform come parte fondamentale di questa soluzione. Recentemente, HPE Ezmeral è diventata una delle prime soluzioni ad eseguire i processi di test e convalida di Splunk su Kubernetes e l’unica piattaforma on-premises partner testata e certificata.

Per il 5G offre alle Telco una piattaforma aperta con un investimento iniziale minimo. La soluzione Telco Blueprints è scalabile in base alla domanda e il software HPE 5G core semplifica e accelera il time to value per i clienti che possono pagare per abbonato riducendo i rischi.

GreenLake per Microsoft Azure Stack Hci e Microsoft Sql Server permette invece ai clienti in comune di consolidare i workload virtualizzati di Windows e Linux per l’efficienza ed eseguire i workload di produzione utilizzando un ambiente familiare e ibrido.

Altre innovazioni

Oltre ai nuovi servizi cloud verticali di settore, HPE ha annunciato anche la disponibilità generale di quattro servizi cloud precedentemente introdotti: Hpc, operazioni di machine learning, Sap e Vdi.

Altre innovazioni riguardano anche HPE GreenLake edge-to-cloud che abbraccia applicazioni, sicurezza, silicio e software con funzionalità automatizzate e native del cloud. HPE GreenLake Lighthouse è una piattaforma cloud-native agile, che rimuove la complessità di configurazione per fornire rapidamente più servizi cloud on-demand.

La piattaforma è costruita sul software HPE Ezmeral per ottimizzare autonomamente diversi servizi cloud e i workload avendo il costo più basso o un equilibrio di entrambi, a seconda delle priorità di business.

Proteggere l’edge-to-cloud è l’obiettivo del progetto Aurora che fornisce una sicurezza cloud-native e zero-trust all’architettura edge-to-cloud di HPE. Project Aurora sarà incorporata all’interno dei blocchi di costruzione di GreenLake per verificare l’integrità del silicio, firmware, sistemi operativi, piattaforme e workload, compresi quelli di sicurezza.

La società sta poi presentando un nuovo modello di prezzi basato sul consumo e pay-per-use che ottimizzerà a livello di silicio per offrire un’esperienza cloud più granulare con una migliore misurazione, tempi di buffering ridotti e una distribuzione più rapida.

Per aiutare le imprese a gestire la complessità delle risorse informatiche è stata presentata anche Compute Cloud Console, un servizio di gestione che automatizza le operazioni di calcolo sull’intero parco macchine di un’organizzazione.

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!

Luigi Ferro
Collaboratore Giornalista professionista dal 1992, ha cominciato con la cronaca sul quotidiano l’Unità e sul mensile Società Civile, per poi passare al settore informatico scrivendo per testate come Computer dealer& Var, Reseller Weekly e Linea Edp. Si occupa di canale e approfondisce dal punto di vista economico il comparto tecnologico e segue con passione lo sviluppo di Internet e l’avvincente sviluppo della new economy collaborando con la pagina dedicata a Internet del Corriere della sera e con settimanali economici il Mondo, Panorama economy e Affari&finanza. Inoltre collabora, sempre seguendo le vicende del Web, con .Com, il quotidiano della comunicazione oltre che per Espansione, Donna Moderna e Oggi. Online ha scritto per 01net, lineaedppmi.it , Il Fatto quotidiano e Applicando, oltre che per Bitmat.it, di cui è fondatore. Oltre che con Computerworld, oggi collabora con la casa editrice Zolfo specializzata in libri sulla criminalità organizzata.