Il servizio di project management sviluppato da Microsoft è Office 365 Planner, uno strumento per la gestione dei progetti riservato ai team aziendali. Si tratta di un tool simile ai vari Trello e Asana e che Microsoft rende disponibile per gli abbonamenti Office 365 Enterprise E1/E3/E4, Office 365 Education/E3/E4, Office 365 Business Essentials e Office 365 Business Premium.

Office 365 Planner è uno strumento di collaborazione e permette ai team di creare piani, organizzare e assegnare il lavoro, condividere file, scambiare messaggi di chat con i colleghi e ricevere notifiche sugli aggiornamenti. I possibili casi di utilizzo di un tool simile sono diversi, iniziando dall’organizzazione di un evento marketing e dalla gestione di un progetto per finire con la preparazione per l’incontro con un cliente o un semplice scambio di opinioni su un prodotto o un documento da redigere.

Office 365 Planner: come funziona

Capire come funziona Office 365 Planner è molto facile: ogni piano su cui il team decide di lavorare è rappresentato da una sorta di lavagna al cui interno vengono inserite delle “cartelle” che corrispondono ai vari elementi aggiunti di volta in volta; ognuna di queste schede mostra informazioni come date, modifiche, allegati e conversazioni tra gli utenti. I dipendenti riceveranno una notifica per ogni compito assegnato e non appena vengono aggiunti a una conversazione.

Non mancano poi grafici per mostrare tutti gli avanzamenti dei lavori in modo semplice e immediato e l’integrazione con altri strumenti di Microsoft molto utilizzati in ambito aziendale come OneNote e Outlook, con quest’ultimo che si occupa di gestire le notifiche via e-mail non appena il progetto viene modificato in qualche modo.

Office 365 Planner non inventa nulla di nuovo in ambito project management, ma il fatto che sia così ben integrato con Office 365 lo rende un tool molto comodo per chi, volendo ricorrere il meno possibile a strumenti di terze parti, preferisce avere anche questo gestionale all’interno della suite di produttività di Microsoft che già utilizza per altri scopi.

Office 365 Planner: il costo

Office 365 Planner è uno dei servizi premium offerti a chi sottoscrive un abbonamento Premium o Essentials, in particolare i piani tariffari sono:

  • Office 365 Business Premium ha un costo di 12,70 € per utente/​mese o 126 € utente/anno, e comprende le applicazioni di Office e servizi comeSkype for Business, OneDrive, Sharepoint, Exchange e Yammer e altre funzioni specifiche;
  • Office 365 Business Essentials invece ha un prezzo di 5,10 € per utente/​mese o 50,4 € utente/anno, ma comprende l’uso delle applicazioni di Office, ma solo servizi come Skype for Business, OneDrive, Sharepoint, Exchange e Yammer, oltre ad altre funzioni dedicate.

Quindi per poter utilizzare il software di project management Office 365 Planner di Microsoft è necessario aver sottoscritto uno dei due piani premium di Office 365.

Aggiornamento del 14/08/2017 a cura di Valentina Colazzo

WHITEPAPER GRATUITI
  • Computerworld Speciale Industria 4.0
    white paper
    Computerworld Italia – Speciale Industria 4.0
    Un PDF da scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet e avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulla trasformazione in atto nel settore manifatturiero, da più parti definita "quarta rivoluzione industriale".
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale GDPR
    Un PDF da sfogliare online o scaricare per leggerlo comodamente su pc o tablet, per avere sotto mano e in un unica soluzione le notizie, le analisi e gli approfondimenti su come le aziende devono affrontare l'arrivo del GDPR.
  • white paper
    Computerworld Italia – Speciale Data Center
    Un PDF da sfogliare o scaricare su pc o tablet per avere sotto mano le notizie, le analisi e gli approfondimenti sulle principali tendenze dei Data Center: integrazione con il Cloud, approccio software-defined, ottimizzazione delle prestazioni energetiche e molto altro