Ieri Microsoft ha rilasciato una preview pubblica di Office 2016 per Windows, ampliando il bacino di utenza rispetto alla precedente versione in anteprima di marzo disponibile solo per alcuni utenti professionali di Office 365.

Leggi anche: tutto su Build 2015, la conferenza Microsoft per sviluppatori

Questa nuova preview della suite di produttività di Microsoft include Access, Excel, Lync, OneNote, Outlook, PowerPoint, Publisher e Word. Può essere scaricata e installata sia da qualsiasi utente consumer con o senza un abbonamento a Office 365 o una qualsiasi versione precedente di Office, sia da utenti business le cui aziende hanno sottoscritto un piano di abbonamento a Office 365 Pro Plus. I piani di Office 365 Business non permettono invece di utilizzare questa nuova preview, ma potranno farlo più avanti quando sarà rilasciata una nuova beta.

Ricordiamo che la precedente preview di marzo di Office 2016 per Windows arrivava dopo quella per OS X rilasciata da Microsoft alcune settimane prima e fruibile da tutti, il che lascerebbe supporre che Office 2016 sbarcherà in forma definitiva prima sui Mac che non sui PC Windows. A questo proposito Microsoft ha dichiarato che Office 2016 per Windows arriverà in versione definitiva in autunno, confermando quindi il periodo di uscita già annunciato in precedenza.

Leggi anche: recensione di Microsoft Office 2016 per Mac

Nelle FAQ rilasciate ieri Microsoft ha elencato i requisiti necessari per utilizzare questa preview, ovvero Windows 7 o successivi e la disinstallazione di Office 2013 prima di passare a questa nuova preview; le due versioni infatti non possono coesistere, a differenza della beta di Office 2016 per OS X che poteva funzionare senza problemi anche a fianco di Office 2011.

Ricordiamo che Office 2016, di cui non si conoscono ancora i prezzi e la strategia di Microsoft per la vendita al di fuori dei piani di abbonamento a Office 365, sarà la nuova suite di produttività di Microsoft per ambienti desktop e non va confuso con Office for Windows 10, la versione per tablet e PC con schermo touch che include invece solo Excel, Word e PowerPoint. Microsoft ha rilasciato una preview di questa seconda versione di Office circa tre mesi fa.

Leggi anche: tutto su Office 365: novità, offerta e concorrenza

Ulteriori informazioni su come scaricare e utilizzare questa nuova preview di Office 2016 si trovano sul sito di Microsoft a questa pagina.