Manpower porta l’innovazione a EXPO Milano 2015

Con l’app di PeopleLink e Microsoft Azure, la gestione dei lavoratori impegnati a EXPO 2015 è semplice e innovativa.

Manpower ha deciso di gestire i propri dipendenti impegnati a EXPO Milano 2015 con una nuova app sviluppata dalla start-up milanese Peoplelink e con la piattaforma cloud Azure di Microsoft. In questo modo Manpower ha potuto digitalizzare il processo di gestione delle presenze e il monitoraggio degli accessi dei propri lavoratori impegnati nel sito espositivo milanese, portando la propria esperienza di azienda impegnata sul fronte dell’innovazione tecnologica ad una delle più grandi manifestazioni del Paese.

L’infrastruttura offerta da Peoplelink si compone di diversi moduli applicativi tra cui People@Time e People@Pass, che permettono rispettivamente, e senza necessità di installare software ad hoc, di rilevare le presenze del personale di EXPO e di monitorarne gli accessi sia attraverso i terminali aziendali, sia direttamente dal dipendente rimanendo nel pieno rispetto della privacy.

Scaricando l’app di Peoplelink sul proprio smartphone, il lavoratore può infatti convalidare la propria presenza autonomamente facendo il check-in dal proprio cellulare. Accedendo con le proprie credenziali al portale, può inoltre verificare in tempo reale la situazione e lo storico delle timbrature, oppure inserire i giustificativi d’assenza o di straordinario. Microsoft Azure, su cui risiede il portale di Peoplelink, è in grado di gestire in modo flessibile i picchi che caratterizzando un grande evento come EXPO 2015, garantendo accessibilità ovunque e in qualunque momento con la massima sicurezza.

“Abbiamo cercato di rendere più efficiente la pratica della timbratura utilizzando la tecnologia. In questo senso, la collaborazione con partner tecnologici di prestigio come Microsoft e Peoplelink e l’utilizzo di nuove tecnologie come la piattaforma di cloud computing Azure è stata fondamentale per mettere in pratica una gestione delle risorse efficiente e fortemente innovativa in una manifestazione complessa come EXPO 2015” ha dichiarato Stefano Scabbio, Presidente Area Mediterranea ManpowerGroup.

“A partire dalla piattaforma cloud Microsoft Azure abbiamo potuto sviluppare il portale Peoplelink per la gestione di servizi di identificazione, di rilevazione della presenza e di controllo degli accessi per i dipendenti aziendali, a cui si aggiungo altre applicazioni HR più tradizionali per le paghe, per le note spese e le trasferte e per l’archiviazione documentale ottica e sostitutiva. Grazie al programma di accelerazione Microsoft BizSpark, la nostra startup ha infatti potuto beneficiare delle tecnologia Microsoft e oltre che su Azure, Peoplelink fa leva sull’ambiente di sviluppo Visual Studio e sul database SQL Server per l’analisi dei dati”, ha dichiarato Massimo Hugnot, presidente, CEO e co-fondatore di Peoplelink.