Una granitica convinzione spinge Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia alla continua progettazione e sviluppo di software nell’alveo del progetto Genya. Strumenti digitali totalmente diversi da tutto quanto esistente nella certezza che il professionista debba cambiare pelle ed attitudine.

Non più esecutore di adempimenti ma consulente vero e proprio; questa è la trasformazione alla quale Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia vuole contribuire attraverso innovazioni tecnologiche che liberino il commercialista dall’operatività e gli consentano di sviluppare le attività ad alto valore aggiunto che caratterizzano le capacità del mondo professionale italiano.

Al centro del suo progetto digitale, Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia pone la user experience. Non più faticosi ed alienanti software da affrontare rigorosamente in ufficio, ma strumenti agili, piacevoli, intuitivi, scalabili, utilizzabili in mobilità su una varietà di supporti. Con Genya il commercialista avrà tutto il tempo necessario all’affiancamento delle aziende e dei suoi clienti in genere in veste di consulente e non si dovrà più occupare principalmente di adempimenti che l’automazione digitale oggi consente di produrre in pochi click.

Genya Bilancio, Genya Contabilità e Genya Dichiarativi sono stati alla fine del 2016 e l’anno scorso i primi moduli della suite Genya che hanno trasformato il lavoro dei commercialisti italiani.

La centralità passa dal prodotto al cliente e l’esperienza dell’utilizzo è la linea guida da seguire per trasformare digitalmente anche la professione.

Genya nasce anche dall’osservazione del nuovo consumatore, che oggi punta sulla mobilità, sull’agilità degli strumenti, sulla scomparsa della tastiera evocativa della stanzialità.

Il progetto digitale Genya favorisce l’accoglimento di un cambiamento e prospetta concretamente al professionista un modo nuovo di realizzare le proprie competenze e di acquisire un valore esponenzialmente più elevato per i propri clienti.

Quest’anno il progetto Genya si è arricchito con Genya OneClick, un portale di collaborazione e condivisione, con Genya Studio, una soluzione che automatizza e ottimizza la gestione degli studi professionali e con Genya Fattura SMART, una soluzione di fatturazione elettronica straordinariamente semplice ed accessibile che ingloba anche la funzionalità di parcellazione.

L’introduzione dell’obbligatorietà della fatturazione elettronica favorirà una ulteriore presa di coscienza in senso digitale dei professionisti italiani. In questo scenario Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia presenterà anche l’anno prossimo nuovi moduli e nuove funzionalità nell’ambito Progetto Genya per aiutare e sostenere i professionisti italiani in una evoluzione digitale volta allo sviluppo sia della professione sia del Paese.