Gamification

Gamification nella terapia: speranze e limiti

Gamification nella terapia: speranze e limiti

Una ricerca dimostra che la gamification come stimolo a seguire una terapia ha risultati solo se abbinata a ricompense economiche, e non porta a modifiche del comportamento durature  »

Luigi Ferro // 08.10.2021
YouTube risponde a TikTok: nasce Shorts (e un fondo per attirare i creator)

YouTube risponde a TikTok: nasce Shorts (e un fondo per attirare i creator)

YouTube lancia Shorts, la sua nuova funzione per video brevi. Al momento disponibile in versione beta, il nuovo prodotto Google non è da sottovalutare per una strategia di marketing all'insegna dell'intrattenimento   »

Maria Russo // 15.06.2021
Gamification in azienda: cos’è e quali esempi ci sono

Gamification in azienda: cos’è e quali esempi ci sono

Introdurre aspetti e dinamiche dei giochi di ruolo nei software per le imprese stimola la componente competitiva degli utenti e permette di rendere più gradevoli compiti altrimenti ripetitivi  »

// 23.03.2016
La giacca da 9 milioni di dollari, il crowdfunding e la manifattura italiana

La giacca da 9 milioni di dollari, il crowdfunding e la manifattura italiana

Si aspettavano 20.000 dollari in due mesi. Li hanno ottenuti in poche ore. Cosa ha da insegnare questa storia di successo nel crowdfunding del aziende italiane?  »

Andrea Grassi // 08.09.2015
Gamification: un gioco molto serio

Gamification: un gioco molto serio

Si diffonde il gioco come sistema per aumentare la produttività e coinvolgere moltitudini per raggiungere obiettivi tutt’altro che ludici  »

Aldo Ascenti // 26.08.2015
Tre esempi di gamification nelle grandi imprese

Tre esempi di gamification nelle grandi imprese

Xerox, Allstate e Hyatt Hotels utilizzano la gamification per formare i dipendenti, aumentare la produttività e incrementare le vendite. Eccome come.  »

Redazione CWI.it // 24.03.2015
La boutique con dentro gli analytics

La boutique con dentro gli analytics

Il retail è in affanno, e fa registrare una fuga di clienti lenta ma apparentemente inesorabile, anche mentre i parametri macro economici danno segnali di ripresa. Per questa situazione è l’e-commerce il primo indiziato, che ha abituato ad avere in stock l’intero catalogo dei prodotti, a ottenere quasi...  »

Aldo Ascenti // 13.02.2015
Condividi