Mentre Virgin Atlantic riavvia a piccoli passi le operazioni in seguito alla serrata quasi totale del settore aereo causata dalla pandemia, Facebook Workplace sta fornendo al personale le risorse necessarie per riportare più passeggeri nei cieli. Quando Virgin Atlantic ha implementato il social network enterprise di Facebook per connettere la sua forza lavoro quattro anni fa, l’adozione si è rivelata un successo immediato per i dipendenti, la maggior parte dei quali ricoprono ruoli di prima linea come nel caso del personale di cabina e i team di piloti.

Sebbene l’attenzione fosse concentrata sulla creazione di comunità e sulle comunicazioni, l’applicazione è diventata sempre più un portale di informazioni per i 6.000 lavoratori della compagnia aerea, fornendo accesso a risorse come la formazione dei dipendenti e le informazioni sullo sviluppo.

Le risorse offerte includono un catalogo di corsi di formazione obbligatori per il personale aeronautico, insieme alla funzione Shift Cover introdotta recentemente che il personale in prima linea utilizza per coordinare gli scambi di turno. È inoltre prevista la migrazione del personale che raccoglie le informazioni dall’intranet di Virgin Atlantic a Workplace.

“Stiamo assistendo al passaggio di Workplace da una piattaforma di connettività a uno strumento di produttività” ha affermato Megan Buck, social manager di Virgin Atlantic. “Quando è arrivato in azienda per la prima volta, è stato perfetto per mettere in contatto persone in tutta l’organizzazione e da tutto il mondo e creare una sorta di grande conversazione bidirezionale. La strategia che vediamo per Workplace in futuro sarà quella di uno strumento abilitante per consentire alle persone di svolgere meglio il proprio lavoro”.

I cambiamenti nel modo in cui Virgin Atlantic utilizza Workplace riflettono un’evoluzione più ampia tra le applicazioni dei social network aziendali, ha affermato Raul Castanon, analista senior di ricerca presso 451 Research di S&P Global Market Intelligence. Questa tendenza ha visto vari strumenti sociali aziendali, da Slack a Microsoft Teams e Viva, ampliare il loro ambito e passare da un mezzo di comunicazione prevalentemente dall’alto verso il basso per diventare “piattaforme di esperienza dei dipendenti digitali complete” che forniscono accesso a una varietà di risorse e applicazioni aziendali. “L’esperienza di Virgin Atlantic riflette un dispiegamento più maturo”, ha detto Castanon.

Il picco di utilizzo durante la pandemia

Come per altre compagnie aeree, anche le operazioni commerciali di Virgin Atlantic sono state duramente colpite dalle restrizioni ai viaggi durante la pandemia, con ben l’85% della sua forza lavoro messa in cassa integrazione. Virgin Atlantic ha fatto ciò che altre società in tutto il mondo sono state costrette a fare nel 2020: chiudere uffici e rimandare i lavoratori a casa.

Durante le prime fasi della crisi c’è stata un’impennata nella domanda di aggiornamenti aziendali, che si è tradotta in un tasso di utenti attivi settimanali del 96% su Workplace tra i 6.000 dipendenti (il tasso di utenti attivi settimanali prima della pandmica era del 76%). Dopo che le preoccupazioni per la pandemia hanno cominciato ad attenuarsi, l’utilizzo di Workplace è tornato ai livelli precedenti, anche se quasi la metà dei lavoratori rimane in cassa integrazione piena o “flessibile”.

facebook workplace

 

Castanon ha descritto l’impennata nell’uso di Workplace presso Virgin Atlantic come elevata, anche se non del tutto sorprendente se si considera l’aumento senza precedenti della domanda sperimentato durante i lockdown su tutti i canali digitali, comprese la collaborazione video e le applicazioni di chat. “Le applicazioni di social network aziendale come Workplace sono emerse come elemento critico per la continuità aziendale durante la pandemia COVID-19”, ha affermato Castanon.

Uno dei motivi principali del picco è stato l’accesso a un microsito creato nella Knowledge Library di Workplace. Ciò ha fornito ai dipendenti uno “sportello unico” per gli aggiornamenti relativi alla pandemia, le decisioni sui permessi e i suggerimenti su come proteggersi. Tutti i lavoratori sono stati in grado di accedere alle domande frequenti in base alle esigenze, riducendo lo sforzo per il team ridotto che ancora lavorava.

“Abbiamo fatto del nostro meglio per far sentire le persone come se fossero pienamente informate e coinvolte in quello che stava succedendo nell’azienda, e senza essere troppo invadenti”, ha detto Buck. “È un delicato equilibrio mettere le persone a proprio agio, tenerle informate e impegnate senza essere troppo invadenti”.

Più recentemente sono emerse notizie sul rientro in ufficio del personale messo in cassa integrazione. “Siamo passati da due uffici a uno, quindi ci sono molte persone che non hanno mai lavorato nella nostra sede principale… Si tratta di dare loro una guida e farli sentire un po’ più a loro agio riguardo al ritorno al lavoro”, ha detto Buck.

Anche il video ha svolto un ruolo importante nel mantenere collegati i lavoratori. L’amministratore delegato di Virgin, Shai Weiss, ha realizzato trasmissioni settimanali che riassumevano gli eventi in tutta l’azienda. “Una quantità enorme dei nostri leader e persino persone più in basso nella catena alimentare hanno adottato il video come piattaforma principale per aggiornare il proprio team”.

Facebook Workplace, sebbene critico, rimane però solo una parte degli sforzi di comunicazione di Virgin Atlantic. Viene utilizzato infatti anche Microsoft Teams, sebbene generalmente solo per una collaborazione più diretta all’interno di gruppi più piccoli, come la messaggistica istantanea e l’hosting di file.

“Microsoft Teams è uno strumento più collaborativo per i controlli quotidiani con il team”, ha affermato Buck. “Abbiamo cercato di non essere troppo prescrittivi su come il singolo utente debba accedere a entrambe le piattaforme. In quanto strumento di comunicazione, Workplace è una grande piattaforma di trasmissione; se stiamo inviando grandi messaggi o c’è un grande annuncio, Workplace sarà assolutamente il posto numero uno in cui andremo”.