Lo smart working e il remote working sono diventati la normalità e continueranno a esserlo anche quando tutto questo sarà solo un (brutto) ricordo.

Certo manca molto la possibilità di incontrarsi di persona, ma dopo mesi di forzata sperimentazione, sia le aziende sia i loro dipendenti hanno iniziato ad apprezzare la comodità di questi nuovi strumenti e a sfruttarne sempre meglio le potenzialità.

Per affrontare questo lungo momento di contingenza, molte aziende e professionisti hanno dovuto mettere in piedi un po’ di corsa sistemi di collaboration e di videoconferenza, senza propriamente integrarli nei workflow e senza una pianificazione strategica, ma i risultati hanno comunque sorpreso un po’ tutti, indicando che questa è sicuramente una strada da percorrere.

ADV
Webinar Kyocera Enterprise Document Management

Webinar il 22/9 - I documenti cartacei nell’era del lavoro ibrido e data-driven

Lavoro ibrodo e marketing digitale richiedono che le informazioni siano disponibili ovunque e integrate nei sistemi aziendali. Scopri le best practice per implementare un sistema di gestione documentale efficace per aziende di ogni dimensione. ISCRIVITI ORA >>

Ora, però, è venuto il momento di strutturarsi e iniziare a pensare a come migliorare queste esperienze. Per usare i vari Teams, Zoom, WebEx e altri strumenti, la maggior parte delle persone oggi si affida alla webcam integrata nel notebook, o comunque a dispositivi non professionali, e i risultati li abbiamo visti tutti: immagini spesso sgranate, poco nitide, quasi amatoriali, che spesso non soddisfano la professionalità richiesta nel mondo del business.

Ecco perché sul mercato si stanno affacciando prodotti dedicati alla videoconferenza studiati per le esigenze delle aziende che vogliono rendere più efficaci le riunioni svolte in videoconferenza, come a quelle proposte da Far Networks e Logitech.

Le due aziende hanno unito gli sforzi per offrire ai loro clienti sistemi professionali in grado di restituire immagini di ottima qualità, garantendo un’esperienza audio chiara e nitida. Sistemi da tenere in ufficio, idealmente nelle sale riunioni, ma con anche soluzioni talmente compatte e semplici da usare che, all’occorrenza possono essere spostate da una stanza all’altra.

I sistemi proposti da Far Networks e Logitech sono Logitech Rally, Logitech Group e Logitech MeetUp.

Logitech Rally

Logitech Rally è un sistema pensato per sale riunioni di medie e grandi dimensioni e garantisce un’ottima esperienza di audio e video. Offre infatti video nitidi, colori straordinari e un’eccezionale precisione ottica con risoluzioni fino a 4K. La tecnologia Logitech RightLigh permette di ottimizzare il bilanciamento della luce, anche in condizioni di scarsa illuminazione o controluce. Completa il tutto un audio nitido e cristallino essenziale per le videoconferenze di qualità.

Logitech Group

Logitech Group, è pensata per le sale riunioni di dimensioni medio grandi, che possono ospitare fino a 14 persone e oltre, e include una videocamera ad alta qualità Full HD con un angolo di visione di 90°, in grado di zoomare sino a 10X senza deteriorare l’immagine. A questa si affiancano uno Speakerphone Full-Duplex con quattro microfoni direzionali, in grado di catturare suoni sino alla distanza di 8,5 metri e dotati di tecnologia Beamforming, così da cogliere le voci anche di chi siede in fondo alla sala. Lo speaker è dotato di un piccolo display LCD che mostra l’ID del chiamante. Il sistema è Plug & Play, supporta i principali software di videoconferenza ed è semplicissimo da usare, anche per persone che hanno scarsa dimestichezza con la tecnologia.

Logitech MeetUp è invece un dispositivo più essenziale, che racchiude in una sola unità microfoni, altoparlanti e una videocamera 4K con un angolo di visione di 120°. Questo sistema è pensato per sale riunioni più piccole, per esempio le huddle room, e nonostante le dimensioni compatte integra 3 microfoni con tecnologia Beamforming per un audio di qualità. Una funzione molto comoda è il rightsight, che regola automaticamente lo zoom in modo da inquadrare tutti i partecipanti.

Logitech MeetUp

Logitech Meetup include anche un piccolo telecomando RF che comanda lo zoom della lente, il volume audio e la possibilità di mettere in muto. Anche in questo caso, l’installazione è Plug & Play tramite USB e non richiede particolari competenze. Logitech MeetUp è integrabile con Logitech Tap, una console di comando touch dalla quale è possibile avviare direttamente i meeting in calendar, od organizzare al momento meeting estemporanei.

Oggi puoi avere Logitech MeetUp a un prezzo davvero speciale, meno di 900 euro e in pronta consegna. Chiedi la tua quotazione a Far Networks!

Per le altre soluzioni, chiedi direttamente a FAR Networks!

Scopri la promozione
 

Se questo articolo ti è stato utile, e se vuoi mantenerti sempre aggiornato su cosa succede nell’industria ICT e ai suoi protagonisti, iscriviti alle nostre newsletter:

CWI: notizie e approfondimenti per chi acquista, gestisce e utilizza la tecnologia in azienda
CIO:
approfondimenti e tendenze per chi guida la strategia e il personale IT
Channelworld: notizie e numeri per distributori, rivenditori, system integrator, software house e service provider

Iscriviti ora!