GoToMeeting è stato rilasciato per la prima volta nel 2004 come pacchetto software per riunioni online, condivisione desktop e videoconferenza. Dopo che LogMeIn e l’unità GoTo di Citrix si sono fuse nel 2017, GoToMeeting è diventato prima un prodotto LogMeIn, e successivamente al rebranding di febbraio 2022 fa ora parte del portafoglio di soluzioni GoTo, così come GoTo Webinar, GoTo Training, GoTo Room e i nuovi GoTo Connect e GoTo Resolve.

Piani e prezzi

  • Gratuito: fino a 3 partecipanti per chiamata; limite di chiamata di 40 minuti
  • Professional: 12,50 euro per organizzatore al mese; fino a 150 partecipanti per chiamata
  • Business: 17 euro per organizzatore al mese; fino a 250 partecipanti per chiamata
  • Enterprise: prezzi personalizzati; fino a 3.000 partecipanti per chiamata
Per tutti i piani è disponibile una prova gratuita di 14 giorni (qui trovate tutti i dettagli su prezzi e piani in abbonamento).

Esperienza utente

Come quasi ogni altra piattaforma, GoTo Meeting offre agli utenti desktop la possibilità di scaricare un’app. A differenza delle altre piattaforme, tuttavia, nessuno di noi è riuscito a scaricare e installare correttamente l’app Windows o macOS.

Il download dell’app iniziava, ma quando era vicino al completamento, veniva visualizzato un messaggio di errore che diceva che l’installazione era stata bloccata a causa del nostro firewall. L’unica soluzione alternativa trovata da un collega è stata quella di procurarsi una versione precedente del software e scaricarla, ma quando ha provato ad avviare l’app desktop, ha invece aperto l’app Web in un browser. Quindi, tutti gli utenti desktop hanno finito per utilizzare l’app Web e solo in Chrome o Microsoft Edge; l’app Web GoToMeeting non supporta infatti Safari o Firefox.

Poiché stavamo utilizzando la versione gratuita, è comprensibile che le nostre opzioni di riunione fossero limitate. La nostra riunione poteva infatti contenere solo quattro partecipanti alla volta, anche se stranamente all’inizio avevamo sei persone, nonostante su un grande banner nella parte superiore dello schermo ci fosse scritto: “Questa sessione ha raggiunto il numero massimo di partecipanti (4)”. Quando i partecipanti hanno interrotto la chiamata, è stato loro negato l’accesso alla riunione perché eravamo ancora al di sopra della capacità massima consentita.

Inoltre, la mia collega che si è iscritta tramite l’app per iPhone ha descritto la sua esperienza di incontro come “orribile”. Tenere il telefono in modalità verticale significava che poteva vedere solo due partecipanti per intero, con il terzo tagliato a metà e nessuna opzione per scorrere verso l’alto. Il suo viso era anche coperto dai pulsanti del microfono e della fotocamera. Quando ha provato a modificare alcune delle sue impostazioni, l’app ha impiegato molto tempo per rispondere. Non è sicura se questo ritardo sia stato causato dal suo telefono, dalla sua connessione o dall’app GoToMeeting.

Detto questo, le funzionalità in riunione disponibili con la prova gratuita sono basilari ma funzionano bene. Condividere il mio schermo è stata un’esperienza facile e istantanea, così come i controlli a mia disposizione come disattivare e riattivare l’audio dei partecipanti e dare loro lo stato di organizzatore. GoToMeeting offre agli utenti dei piani Business ed Enterprise funzionalità aggiuntive come strumenti di disegno e per prendere appunti e un assistente intelligente che rileva certe azioni. Disponibile anche per i piani Business ed Enterprise, è la possibilità di registrare una riunione localmente o sul cloud.

videoconferencing-gotomeeting-tile-view-100839879-orig

Qualità audio e video

GoToMeeting offre agli utenti la possibilità di avere la fotocamera in modalità 4:3 o widescreen, a seconda delle preferenze. La qualità video offerta da GoToMeeting sembra essere migliorata da quando abbiamo recensito la piattaforma l’anno scorso. Tuttavia, il video di un altro collega non funzionava, un problema di cui non era a conoscenza finché non gli abbiamo chiesto se avesse spento intenzionalmente la videocamera.

Ci sono stati anche alcuni problemi con l’audio. Quello di un collega, ad esempio, è stato disattivato per tutto il tempo, anche se le impostazioni della riunione indicavano che tutto funzionava. Quando è uscito dalla riunione e poi ha provato a riconnettersi per vedere se l’audio fosse tornato, gli è stato detto che la riunione era al completo e quindi non ha mai avuto la possibilità di risolvere il problema.

Considerazioni sulla gestione

Non essere in grado di scaricare l’applicazione sul desktop è stato un grosso problema e, sebbene la cosa potesse essere risolta parlando con il nostro amministratore IT, dover apportare modifiche alle impostazioni di sicurezza e firewall per accedere a una videochiamata non è proprio l’ideale. Potrebbe anche causare potenziali problemi per le riunioni con partecipanti esterni.

Oltre alla versione gratuita, GoToMeeting offre tre piani a pagamento, con un numero crescente di utenti supportati e controlli di amministrazione aggiunti. Sebbene sia comprensibile che vengano imposti limiti alle versioni di prova gratuite, a meno che non si opti per un piano GoToMeeting a pagamento, la piattaforma non sarebbe l’ideale per nient’altro se non riunioni di team interne molto piccole.

Detto questo, GoToMeeting offre numeri di telefono gratuiti per più di 50 paesi (a un costo aggiuntivo). Questa è una considerazione importante se dovete interfacciarvi con persone che vivono in aree del mondo con scarsa connettività Internet.

Parlando di sicurezza, la piattaforma non offre la crittografia end-to-end. Tuttavia, tutti e tre i piani a pagamento forniscono agli utenti TLS 1.2, crittografia AES a 256 bit di livello governativo e un sistema di autenticazione basato sul rischio che determina automaticamente se si stanno verificando comportamenti sospetti, come un accesso da un dispositivo non autorizzato da una posizione remota. E gli organizzatori della riunione possono bloccare la videochiamata per impedire ai partecipanti di avviare una chiamata prima che l’organizzatore si sia unito alla riunione.

Tirando le somme

  • Pro: semplice e senza fronzoli; un’ampia gamma di numeri verdi disponibili
  • Contro: Riunioni limitate a 40 minuti e 4 partecipanti con il piano gratuito; il download dell’app desktop potrebbe essere bloccato da alcuni firewall

Sebbene GoToMeeting non sia il prodotto di videoconferenza più brillante che abbiamo testato, fa più o meno tutto ciò di cui avrete bisogno in modo semplice e senza fronzoli. Organizzare una riunione e collegarsi è facile sia per gli utenti già esperti, sia per quelli alle prime armi. La qualità audio e video, tuttavia, non è risultata buona come quella gli altri servizi che abbiamo testato e, a meno che non stiate utilizzando il piano gratuito molto limitato, avete solo due settimane per utilizzare GoToMeeting gratuitamente prima di dover effettuare un investimento finanziario nella piattaforma.