16 luglio 2102 – La nuova linea di hard disk WD Red presentata da Western Digital è caratterizzata dalla tecnologia NASware, progettata per migliorare l’affidabilità e le performance di sistema, ridurre il downtime e semplificare il processo d’integrazione. Gli hard disk WD Redsono ottimizzati per l’utilizzo in sistemi NAS da uno a cinque baie per gli ambienti SOHO (Small Office and Home Office) e Pro-sumer (professional-consumer) ideali fino a 25 utenti. I dischi sono inoltre dotati della tecnologia di controllo e bilanciamento 3D Active Balance Plus, che migliora significativamente le performance complessive e l’affidabilità del disco. I WD Red sono disponibili in formato da 3,5 pollici e capacità da 1 TB, 2 TB e 3 TB, al prezzo, rispettivamente di 99,90 euro,129,90 euro e 189,90 euro.

I dischi WD Red si integrano nelle soluzioni NAS di WD, e sono certificati per lavorare con un’ampia gamma di partner OEM WD.

La nuova famiglia WD Red amplia la possibilità di scelta dei clienti per rispondere alle necessità specifiche di storage. Caratterizzate da colori diversi, le soluzioni di archiviazione “Power of Choice” sono semplici da riconoscere: i WD Blue offrono performance solide e affidabilità per l’utilizzo di ogni giorno, i WD Green sono silenziosi ed ecologici, i WD Black offrono la massima potenza di calcolo, i nuovi WD Red, per NAS domestici e i piccoli uffici. I quattro colori consentono una rapida identificazione e selezione del miglior disco WD in base alle necessità di utilizzo dei clienti.

Finora, i clienti dovevano scegliere se utilizzare dischi desktop o server high-end per i loro sistemi NAS home o small office: due opzioni che non potevano garantire contemporaneamente massima convenienza economica e compatibilità totale con i sistemi NAS”, ha commentato Melyssa Banda, Senior Director of product marketing di Western Digital. “WD ha visto questa sfida come un’opportunità perfetta per progettare una soluzione più avanzata, e per questo motivo abbiamo sviluppato I dischi WD Red, un prodotto pensato appositamente per questo segmento in rapida crescita”.