IDC ha rilasciato nelle scorse ore il report Worldwide Quarterly Wearable Device Tracker, nel quale risulta come la fame di smartwatch, smartband e di tracker per il fitness sia aumentata in modo considerevole nel 2015. Nel dettaglio IDC parla di 78,1 milioni di dispositivi wearable distribuiti nello scorso anno a livello globale, ovvero il 170% in più del 2014, quando le unità spedite furono solo 28,8 milioni. Le stime per quest’anno parlano invece di una crescita del 44.4% che porterebbe a 111.1 milioni le unità immesse sul mercato, che diventeranno 214,6 milioni nel 2019.

Fitbit continua a essere il leader di mercato grazie a un market share che nel 2015 ha toccato il 26,9%, mentre Xiaomi (15,4%) e Apple (14,9%) sono rispettivamente in seconda e terza posizione, seguite da Garmin (4,2%) e Samsung (4%). Eppure, nonostante abbia distribuito nel 2015 21 milioni di device rispetto ai 10,9 milioni del 2014, Fitbit ha perso negli ultimi 12 mesi l’11% di market share.

Immagine1

Ciò è dovuto principalmente ai numeri fatti registrare da Apple con l’Apple Watch e al successo della Mi Band di Xiaomi, un braccialetto con funzionalità fitness venduto a circa 15-20 euro contro i 60 euro del device più economico di Fitbit. Prodotti che hanno attirato nuovo pubblico e spostato in modo considerevole le vendite lontano da Fitbit, che a fine 2014 deteneva ben il 38% di tutto il mercato wearable.

IDC tiene comunque a sottolineare come la sua ricerca non riguardi solo smartwatch e smartband (che comunque rimangono i prodotti di punta), ma anche tutti quei dispositivi dotati di sensori che possono essere indossati come vestiario, scarpe, occhiali e altro ancora. “Certo, i primi cinque produttori wearable al mondo vendono quasi esclusivamente device da polso, ma nell’ultimo anno abbiamo assistito a una crescita notevole anche per quanto riguarda tutti gli altri dispositivi indossabili” ha commentato Jitesh Ubrani, senior research analyst di IDC.

AUTOREAl Sacco
FONTECIO.com
CIO
Con informazioni, approfondimenti ed eventi ad hoc, CIO Italia è una risorsa preziosa per tutti i leader delle strutture IT e i decisori delle strategie tecnologiche aziendali.
WHITEPAPER GRATUITI