symantec

Due società per Symantec: sicurezza e gestione

10 ottobre 2014 – Anche Symantec si divide. Con una nota ufficiale la società ha annunciato che il board ha approvato all’unanimità un piano per separare Symantec in due società indipendenti e quotate. La prima società si concentrerà sulla sicurezza, la seconda sulla gestione delle informazioni. La decisione di Symantec fa seguito a una vasta revisione della strategia di business e della struttura operativa. “La creazione di due imprese indipendenti consentirà a ogni entità di massimizzare le rispettive opportunità di crescita e fornire maggiore valore per gli azionisti”, ha dichiarato l’azienda. Leggi tutto

Norton Security protegge PC, Mac e dispositivi mobili

08 ottobre 2014 – Norton Security è la nuova soluzione lanciata da Symantec per la protezione di PC, Mac, smartphone e tablet Android, iPhone e iPad. La soluzione protegge i dispositivi da minacce sofisticate e in evoluzione e, attraverso il portale di gestione cloud-based, semplifica la gestione da parte degli utenti, che possono estendere la protezione ai nuovi dispositivi, visualizzare lo stato della protezione e gestire i dettagli dell’abbonamento. Leggi tutto

La sicurezza “made in Italy” alla conquista degli USA

07 luglio 2014 - Boole Server ha annunciato l’apertura di una nuova sede a San Francisco, negli Stati Uniti. Dal cuore della Silicon Valley, l’azienda italiana punta a diffondere sul mercato americano le proprie soluzioni per la protezione dei documenti e a conquistare aziende importanti. “Abbiamo storie di successo da esportare, e l’Italia deve farsi valere all’estero, non solo per la moda e il food”, ha commentato Paolo Ardemagni, CEO di Boole Server. “Con l’apertura della nuova sede a San Francisco, il nostro obiettivo è stabilire partnership con i ‘grandi’, come Google e Facebook”. Leggi tutto

Symantec spinge sul BYOD con l’acquisizione di NitroDesk

30 maggio 2014 – Symantec ha siglato un accordo per l’acquisizione di NitroDesk, che realizza applicazioni per la sicurezza e la gestione dei dispositivi mobili. Le due aziende collaboravano già in precedenza e Symantec offre, tramite il proprio App Center, l’applicazione TouchDown di NitroDesk. L’app TouchDown per Android separa i dati aziendali dai dati personali su un dispositivo mobile utilizzando un “container” sicuro, secondo quanto riportato dal sito web di NitroDesk.

NitroDesk, una società di nove persone con sede a Bellevue, Washington, permetterà a Symantec di ampliare l’offerta per la gestione e la protezione dei dispositivi mobili”, ha dichiarato Travis Grandpre, direttore per la mobility di Symantec. “Le imprese nordamericane implementano prevalentemente i dispositivi iOS, ma Android, che è il punto di forza di NitroDesk, è la piattaforma principale in Europa, Medio Oriente e Africa e Asia -Pacifico”.

NitroDesk offre anche TouchDown per iOS, tuttavia questa versione ha meno funzioni rispetto a quella per Android. Apple, infatti, non consente alle applicazioni di sicurezza di funzionare sul proprio sistema operativo mobile.

NitroDesk vende il proprio software attraverso altri vendor di sicurezza mobile, con i quali “i contrati rimarranno invariati”, ha detto Grandpre. Symantec non ha rilasciato una road map per i prodotti NitroDesk, anche se prevede di integrarli più strettamente con i propri prodotti per la sicurezza mobile.

Non ci saranno cambiamenti immediati per gli attuali clienti NitroDesk”, ha specificato Grandpre. “Symantec per ora manterrà le stesse tariffe per i prodotti di NitroDesk. Touchdown continuerà a essere disponibile come parte dell’App Center di Symantec”.

Jeremy Kirk

“L’antivirus è morto” e Symantec cambia strategia

07 maggio 2014 – L’antivirus è morto. Sayeth Brian Dye, Senior Vice Presidente di Symantec per la sicurezza delle informazioni, non usa mezzi termini nell’intervista con il Wall Street Journal. “Non pensiamo all’antivirus come una fonte di guadagno”, ha dichiarato Dye, annunciando un cambio di strategia. I prodotti antivirus mirano a impedire agli hacker di entrare in un computer. Ma gli hacker spesso riescono a entrare comunque, visto che solo il 45% degli attacchi viene blocccato da un antivirus tradizionale. Leggi tutto

Heartbleed: le risposte di Kaspersky, McAfee, Symantec

16 aprile 2014 – Heartbleed ha costretto i fornitori di prodotti di sicurezza a rilasciare velocemente aggiornamenti per risolvere i problemi, veri o potenziali, causati dal bug. Heartbleed è una vulnerabilità di alcune versioni di OpenSSL, il protocollo che viene utilizzato per cifrare le comunicazioni via Internet, e sostanzialmente permette agli hacker di rubare dati importanti, come password e certificati digitali, senza lasciare traccia del furto. La vulnerabilità può minare la sicurezza di server aziendali, software, apparecchiature di rete, e per questo le potenziali ricadute sono di portata mondiale. Leggi tutto

Resource Center

  • Drop test ottimizzati con Dell, Intel e Altair

    Dell, Intel e Altair hanno collaborato all'analisi di una soluzione virtuale di drop test, che assicura aumenti comprovati di velocità e accuratezza

    Intel dell AltairDownload
  • “Scaricare” i server per abbattere i costi

    L’infrastruttura web deve essere in grado di scalare? Sì, ma attenzione a non ingigantire i costi. L’uso degli ADC è una strada economicamente praticabile

    server data centerDownload
  • Le domande da porre ai propri service provider

    Cosa chiedere al proprio fornitore di servizi ICT per ottenere una prestazione allineata ai propri reali bisogni e agli obiettivi aziendali

    Dimension-data-wp-3-tough-questionsDownload
  • EVault alla ricerca di nuovi partner

    Nata nel 1997 per offrire backup e ripristino nella cloud, la società del gruppo Seagate, oggi leader in questo mercato, offre tre interessanti white paper

    EvaultDownload
  • Archiviazione su cloud – problematiche e benefici

    L’archiviazione e il backup sul cloud sono servizi leggermente diversi, ma entrambi consentono agli utenti di ottenere uno spazio di archiviazione scalabile

    Evault-cloudDownload
  • 12 Best Practice per il backup e il ripristino dei dati

    Due pagine di consigli e analisi per non farsi mai trovare impreparati o gettare denaro al vento

    Evault-best-practiceDownload
  • EVault: i partner al centro di tutto

    Se desiderate ampliare la vostra offerta di servizi con backup e ripristino nella cloud e costruire un flusso di entrate costanti, EVault, società di Seagate, è il vostro partner ideale

    Evault-partnerDownload
  • BYOD e sicurezza: nuove sfide per l’impresa

    Il BYOD evolve alla versione 2.0, mentre le sfide per il controllo di identità e accessi sono sempre più dure. Le risposte di F5 Networks in due white paper pronti da scaricare

    BYOD20Download
  • BYOD 2.0: non solo dispositivi

    Il concetto del BYOD (Bring Your Own Device) ha rapidamente trasformato l’IT, offrendo un modo rivoluzionario per sostenere le persone che lavorano in mobilità

    BYOD20Download
  • Identità garantita e accesso sicuro grazie a SAML

    SAML è uno standard basato su XML in grado di fornire le informazioni di identità necessarie per implementare una soluzione di single sign-on enterprise

    SAMLDownload
find std testing clinics @ localstdtest.net
© Play Lifestyle Media 2013 - Partita IVA: 02006400036
Advertisement