sicurezza

Banche Usa sotto attacco, il dubbio dello spionaggio russo

28 agosto 2014 – JPMorgan e almeno altre quattro banche sono state colpite da una serie di attacchi informatici nell’ultimo mese.

Secondo gli investigatori si è trattato di un attacco sofisticato che ha permesso ai criminali di introdursi nelle reti degli istituti di credito e sottrarre gigabyte di dati incluse informazioni sui conti correnti.

L’FBI sta indagando sugli attacchi dei quali non sono ancora chiare le motivazioni. Al momento infatti non si sa se gli attacchi sono motivati dal punto di vista finanziario, o se si stavano raccogliendo informazioni all’interno di un’azione di spionaggio. Leggi tutto

Una gang russa sottrae 1,2 miliardi di dati

06 agosto 2014 – Una banda di hacker russi avrebbe sottratto 1,2 miliardi di username e password e oltre 500 milioni di indirizzi e-mail. La notizia arriva da Hold Security, una società di Milwakee, secondo la quale sarebbero stati attaccati oltre 420mila siti in tutto il mondo.

Hold Security non ha rivelato i nomi dei siti oggetto delle attenzioni degli hacker perché potrebbero essere ancora vulnerabili. “Non sono state prese di mira solo le grandi imprese”, è scritto in un post sul blog della società . “Con centinaia di migliaia di siti colpiti in tutto il mondo, l’elenco comprende molti leader in quasi tutti i settori, così come una moltitudine di siti web di piccole dimensioni o addirittura personali”. Leggi tutto

Sicurezza IT: i manager chiedono più dialogo e risorse

04 agosto 2014 – Per far fronte ad attacchi informatici sempre più sofisticati, le aziende devono investire non solo in soluzioni di sicurezza, ma anche nel dialogo fra responsabili IT e dirigenti. E’ quanto emerge dall’indagine “Roadblocks, Refresh, & Raising the Human Security IQ” presentata da Websense e condotta dal centro di ricerca indipendente Ponemon Institute. L’analisi ha coinvolto circa 5.000 professionisti IT a livello mondiale, di cui 250 manager IT e addetti alla sicurezza IT italiani, con una media di 13 anni di esperienza nel settore. Leggi tutto

IBM acquista CrossIdeas. Più sicurezza con l’Identity Intelligence

31 luglio 2014 - IBM ha annunciato il completamento dell’acquisizione di CrossIdeas, fornitore italiano di soluzioni software per la sicurezza che regolano l’accesso dell’utente alle applicazioni e ai dati, interni all’azienda e in cloud. Le condizioni finanziarie non sono state rese note.

Alla luce di una crescente regolamentazione pubblica e di minacce alla sicurezza sempre più sofisticate, le aziende chiedono policy di gestione dell’accesso e soluzioni in grado di offrire una maggiore trasparenza sui rischi operativi e informatici. CrossIdeas, società nata nel 2011 e con sede a Roma, aiuta le organizzazioni aziendali a gestire le identità e gli accessi alle applicazioni colmando il gap tra la conformità, il business e le infrastrutture IT, riducendo così il rischio di frodi, il conflitto tra mansioni e gli errori. Leggi tutto

Internet Explorer è il browser più vulnerabile

28 luglio 2014 – Internet Explorer primo in classifica per quanto riguarda le vulnerabilità. Il browser di Microsoft, secondo lo studio di Bromium Labs “Trends endpoint Operations”, nel quale analizza le vulnerabilità delle applicazioni Web tramite il National vulnerability database, ha registrato nei primi sei mesi del 2014 133 vulnerabilità contro le 130 dell’intero 2013.

Altri browser come Chrome e Firefox si sono fermati a quota 50, rispetto alle quasi 200 vulnerabilità che hanno colpito Chrome lo scorso anno e le 150 di Firefox. In pratica Explorer ha soprendentemente scalato la classifica mettendo in mostra un buon numero di difetti. Leggi tutto

Hacker violano un database della Bce

25 luglio 2014 – La Banca centrale europea (Bce) ha ammesso che è stato violato uno dei suoi database con il furto di dati personali. Il database compromesso è collegato al sito web pubblico e i dati sottratti sono relativi a persone che si sono iscritte a eventi presso la Bce attraverso il sito web dell’organizzazione. Leggi tutto

Resource Center

  • Drop test ottimizzati con Dell, Intel e Altair

    Dell, Intel e Altair hanno collaborato all'analisi di una soluzione virtuale di drop test, che assicura aumenti comprovati di velocità e accuratezza

    Intel dell AltairDownload
  • “Scaricare” i server per abbattere i costi

    L’infrastruttura web deve essere in grado di scalare? Sì, ma attenzione a non ingigantire i costi. L’uso degli ADC è una strada economicamente praticabile

    server data centerDownload
  • Le domande da porre ai propri service provider

    Cosa chiedere al proprio fornitore di servizi ICT per ottenere una prestazione allineata ai propri reali bisogni e agli obiettivi aziendali

    Dimension-data-wp-3-tough-questionsDownload
  • EVault alla ricerca di nuovi partner

    Nata nel 1997 per offrire backup e ripristino nella cloud, la società del gruppo Seagate, oggi leader in questo mercato, offre tre interessanti white paper

    EvaultDownload
  • Archiviazione su cloud – problematiche e benefici

    L’archiviazione e il backup sul cloud sono servizi leggermente diversi, ma entrambi consentono agli utenti di ottenere uno spazio di archiviazione scalabile

    Evault-cloudDownload
  • 12 Best Practice per il backup e il ripristino dei dati

    Due pagine di consigli e analisi per non farsi mai trovare impreparati o gettare denaro al vento

    Evault-best-practiceDownload
  • EVault: i partner al centro di tutto

    Se desiderate ampliare la vostra offerta di servizi con backup e ripristino nella cloud e costruire un flusso di entrate costanti, EVault, società di Seagate, è il vostro partner ideale

    Evault-partnerDownload
  • BYOD e sicurezza: nuove sfide per l’impresa

    Il BYOD evolve alla versione 2.0, mentre le sfide per il controllo di identità e accessi sono sempre più dure. Le risposte di F5 Networks in due white paper pronti da scaricare

    BYOD20Download
  • BYOD 2.0: non solo dispositivi

    Il concetto del BYOD (Bring Your Own Device) ha rapidamente trasformato l’IT, offrendo un modo rivoluzionario per sostenere le persone che lavorano in mobilità

    BYOD20Download
  • Identità garantita e accesso sicuro grazie a SAML

    SAML è uno standard basato su XML in grado di fornire le informazioni di identità necessarie per implementare una soluzione di single sign-on enterprise

    SAMLDownload
find std testing clinics @ localstdtest.net
© Play Lifestyle Media 2013 - Partita IVA: 02006400036
Advertisement