Etichetta: PC

WhatsApp ha rilasciato la sua app ufficiale per Windows e Mac OS che va ad affiancare il servizio WhatsApp Web già disponibile. Una mossa vincente o si poteva fare di più?
Le nuove stime di Gartner per il primo trimestre 2016 nell’area EMEA delineano un mercato PC in netto ribasso, con la sola Asus tra i principali produttori che fa segnare un rialzo anno su anno.
Secondo le nuove stime rilasciate da Gartner, da qui al 2018 saranno i convertibili di fascia alta a far segnare il maggior tasso di crescita nel mercato dei dispositivi consumer.
Da qui al 2020 le vendite di PC tra desktop e notebook caleranno ulteriormente e, a salvarsi, saranno quasi esclusivamente i tablet convertibili.
Diversi analisti prevedono una progressiva diminuzione dei PC a basso costo, il cui mercato è stato eroso anno dopo anno da tablet e smartphone.
Per quanto riguarda il mercato mondiale dei PC, l’ultimo trimestre del 2015 si è chiuso con un -8,3% a livello globale e in EMEA è andata ancora peggio.
Contrariamente a quello che si è sempre sostenuto, i Mac in azienda possono far risparmiare molto denaro nel corso degli anni.
Secondo Gartner le vendite di PC, tablet e notebook sono date in calo per il 2015, con solo gli smartphone a far segnare numeri positivi.
Secondo le previsioni di Michael Dell, nei prossimi 5-7 anni Lenovo, HP e ovviamente Dell guideranno il mercato del PC con un vero e proprio monopolio.
Secondo un rapporto di IDC il fatto che Windows 10 sarà gratuito per gli utenti consumer metterà un freno agli acquisti di nuovi PC da qui a fine anno.
Di fronte alle fluttuazioni valutarie l’aumento del prezzo dei PC potrebbe farsi sentire soprattutto in Europa e in Giappone.
1,531FanLike
1,521FollowerSegui

DA NON PERDERE

Un sondaggio di Deloitte e The Innovation Group analizza i modelli di governance dei rischi cyber e propone raccomandazioni di sviluppo per le aziende italiane.

Negli ultimi giorni la tattica di Microsoft per convincere gli utenti di Windows 7 e 8.1 a passare a Windows 10 si è evoluta… e purtroppo non per il verso giusto.

La FTC e la FCC hanno interpellato i produttori di smartphone e tablet negli Stati Uniti sull’annosa questione degli aggiornamenti di sicurezza per i dispositivi mobile.