nvidia

Con i nuovi chip Nvidia punta a dispositivi high-end

13 febbraio 2014 – La nuova linea di processori Nviadia Tegra 4i sarà dedicata a tablet e smartphone di fascia alta. E’ quanto ha dichiarato il CEO della società Jen – Hsun Huang durante la comunicazione dei risultati trimestrali. Il produttore di chip è interessato a dispositivi in grado di sfruttare le capacità grafiche del Tegra 4, come i sistemi per il gaming. Un altro ambito di interesse è l’automotive, settore nel quale cresce la domanda di “visual computing” per applicazioni come display di sicurezza e sistemi anticollisione. Leggi tutto

Google annuncia l’alleanza che porterà Android in auto

08 gennaio 2013 – Al CES di Las Vegas Google ha lanciato ufficialmente l’Open Automotive Alliance (OAA). Dell’alleanza, che ha l’obiettivo di portare Android sulle autovetture entro la fine di quest’anno, fanno parte Nvidia e le case automobilistiche Audi, General Motors (GM), Honda e Hyundai. Google ha spiegato che l’OAA vuole accelerare l’innovazione nel segmento automotive con un approccio basato sull’apertura e la personalizzazione. Leggi tutto

Nvidia rivoluziona il mobile gaming con Tegra K1

07 gennaio 2014 – Con il nuovo processore Tegra K1, presentato al CES di Las Vegas, Nvidia alza il livello del gaming in ambito mobile. Il processore vanta 192 core ed è basato sull’architettura Nvidia Kepler, che equipaggia le più veloci GPU del mondo, come la GeForce GTX 780 Ti. Supportando le più recenti tecnologie per il PC gaming, tra cui DirectX 11, OpenGL 4.4 e tessellation, Tegra K1 permette di giocare con sofisticati motori, come Unreal Engine 4 di Epic Games, e permette agli sviluppatori di giochi per PC e console di portare i loro titoli anche su dispositivi portatili. Leggi tutto

Google: attesa la versione Android per veicoli Audi

02 gennaio 2014 – Per non essere da meno di Apple, con i suoi servizi Siri e iOS dedicati all’automobile, anche Google sarebbe pronto per entrare nel settore auto con il suo software Android. Secondo fonti riservate del Wall Street Journal, infatti, Google e Audi stanno collaborando alla realizzazione di servizi di informazione e sistemi di intrattenimento per l’auto basati su Android. Anche Nvidia sarebbe coinvolta nel progetto, e al CES di Las Vegas sono attesi gli annunci di altre altre partnership nel settore automotive. La conferenza stampa di Audi è programmata per il prossimo 7 gennaio. Leggi tutto

Supercomputer: basato su GPU Nvidia il più potente d’Europa

19 novembre 2013 – Ai primi posti della nuova edizione della Top500, la classifica dei supercomputer più potenti al mondo, si confermano il cinese Tianhe-2, il Titan dell’Oak Ridge National Laboratory, e il Sequoia, installato al Lawrence Livermore National Laboratory. Ma tra i primi dieci posti c’è una new entry: il supercomputer Piz Daint del Centro Svizzero di Calcolo Scientifico (CSCS) di Zurigo. Il Piz Daint, al sesto posto della classifica mondiale, è il supercomputer più potente in Europa. Il sistema ha raggiunto la performance di 6,27 petaflop al secondo (bilioni di bilioni di operazioni al secondo) e, dal punto di vista energetico, è il supercomputer più efficiente tra i primi dieci, grazie ai suoi 2,7 gigaflop per watt. Leggi tutto

IBM e Nvidia insieme per i supercomputer del futuro

18 novembre 2013 – Nvidia e IBM hanno annunciato che collaboreranno per realizzare nuove soluzioni dedicate ai data center aziendali. Grazie a questa partnership, nata all’interno dell’OpenPOWER Consortium, con il quale IBM, Nvidia, Google, Mellanox e Tyan intendono creare un ecosistema aperto basato sull’architettura Power di IBM, le due aziende offriranno soluzioni accelerate da GPU nell’ambito del portfolio di applicazioni software enterprise sui sistemi Power. In particolare, l’obiettivo è consentire ai clienti IBM di processare, mettere in sicurezza e analizzare più rapidamente grandi quantità di dati in streaming. Leggi tutto

Resource Center

  • EVault alla ricerca di nuovi partner

    Nata nel 1997 per offrire backup e ripristino nella cloud, la società del gruppo Seagate, oggi leader in questo mercato, offre tre interessanti white paper

    EvaultDownload
  • Archiviazione su cloud – problematiche e benefici

    L’archiviazione e il backup sul cloud sono servizi leggermente diversi, ma entrambi consentono agli utenti di ottenere uno spazio di archiviazione scalabile

    Evault-cloudDownload
  • 12 Best Practice per il backup e il ripristino dei dati

    Due pagine di consigli e analisi per non farsi mai trovare impreparati o gettare denaro al vento

    Evault-best-practiceDownload
  • EVault: i partner al centro di tutto

    Se desiderate ampliare la vostra offerta di servizi con backup e ripristino nella cloud e costruire un flusso di entrate costanti, EVault, società di Seagate, è il vostro partner ideale

    Evault-partnerDownload
  • BYOD e sicurezza: nuove sfide per l’impresa

    Il BYOD evolve alla versione 2.0, mentre le sfide per il controllo di identità e accessi sono sempre più dure. Le risposte di F5 Networks in due white paper pronti da scaricare

    BYOD20Download
  • BYOD 2.0: non solo dispositivi

    Il concetto del BYOD (Bring Your Own Device) ha rapidamente trasformato l’IT, offrendo un modo rivoluzionario per sostenere le persone che lavorano in mobilità

    BYOD20Download
  • Identità garantita e accesso sicuro grazie a SAML

    SAML è uno standard basato su XML in grado di fornire le informazioni di identità necessarie per implementare una soluzione di single sign-on enterprise

    SAMLDownload
  • Gestire le reti, una sfida sempre più complessa

    Le analisi EMA Radar di Enterprise Management Associates e i white paper di HP, scaricabili gratuitamente, aiutano a capire meglio il problema

    EMA-Radar-logo-150x150Download
  • Semplificare la gestione di reti sempre più complesse

    Grazie all’Automated Network Management (ANM) si possono incrementare i livelli di disponibilità e prestazioni della rete

    La rete è sempre più complessa Semplificate la gestione. - ItalianDownload
  • I vantaggi di HP Agile nella collaborazione

    Questo white paper descrive come integrare le funzioni di sviluppo e IT operation tradizionali per reagire al cambiamento in maniera rapida ed efficace

    La collaborazione tra sviluppo e operazioni porta vantaggi al business - ItalianDownload
© Play Lifestyle Media 2013 - Partita IVA: 02006400036
Advertisement