Etichetta: Malware

Le minacce di marzo 2016 rilevate da Check Point evidenziano la continua ascesa in Italia dei malware per i dispositivi mobili.
Sono molte le cattive abitudini che mettono a rischio la sicurezza di un’azienda. Ne abbiamo scelte cinque e vi proponiamo altrettanti metodi per superarle.
Katap è una piattaforma di software e servizi per proteggere le aziende dagli attacchi mirati di alto livello
Le minacce di febbraio 2016 denunciate da Check Point evidenziano la netta ascesa dei malware per i dispositivi mobili.
Trend Micro ha presentato il report delle minacce 2015 in cui l’Italia figura anche tra le nazioni con il maggior numero di utenti che visitano siti maligni.
Il nuovo Threat Report 2015 di F-Secure prevede la fine degli exploit per Flash e tra i vari trend globali riemerge il macro malware.
Conficker si conferma il ceppo di malware più aggressivo, ma anche i malware responsabili di attacchi DDoS il mese scorso hanno registrato un’impennata.
Quello di un ospedale di Los Angeles che ha pagato un riscatto a un gruppo di cybercriminali è solo l’ultimo caso in ordine di tempo di aziende colpite da ransomware.
Un'ordinanza del tribunale chiede ad Apple di disabilitare la cancellazione automatica e rendere più semplice per l'FBI craccare il codice di sblocco del telefono
Una ricerca di Eurostat evidenzia come la paura di essere contagiati da malware spinga molti utenti Internet europei a non utilizzare più servizi online.
Secondo il Threat Index di dicembre 2015 di Check Point i malware in Italia sono calati e il nostro Paese scende al 53° posto nella classifica mondiale.
Internet of Things, mobile security, tecnologia wearable, nuovi sistemi operativi e auto connesse tra i trend di sicurezza più in vista nel 2016 secondo Check Point.
Sicurezza digitale: le minacce rilevate da ESET nel 2015 a livello globale tra malware, trojan e ransomware.
I ricercatori di Check Point svelano i malware più pericolosi di questo novembre 2015. E l’Italia è in balia di Conficker, Necurs e Sality.
Internet cambia di anno in anno e le minacce online si sviluppano insieme al World Wide Web. Che aspetto avrà il cyber incubo degli utenti privati e aziendali nel 2016?
Nemucod è stato il malware più diffuso in Italia nel mese di novembre. Lo avevamo già conosciuto a ottobre, ma il mese scorso ha fatto davvero il salto di qualità.
Le previsioni di Trend Micro per il prossimo anno delineano uno scenario ben poco roseo per la sicurezza online.
Check Point presenta le famiglie di malware più pericolose che hanno colpito reti e dispositivi mobili a ottobre 2015.
Secondo Panda Security nel terzo trimestre 2015 il numero di malware è rimasto stabile, con una media di 230.000 nuovi esemplari creati ogni giorno.
1,506FanLike
1,493FollowerSegui

DA NON PERDERE

Quello di inizio 2016 è stato il trimestre migliore nella storia di Amazon e parte del merito va anche alla piattaforma cloud Amazon Web Services.

Secondo il Verizon 2016 Data Breach Investigations Report i cyber-criminali sfruttano soprattutto phishing e ransomware.

Abbiamo testato la nuova build 14328 di Windows 10 per scoprire quelle che saranno le principali novità dell’Anniversary Update in uscita questa estate.