Lenovo

Anche Google pensa al phablet. In arrivo Nexus 6?

29 luglio 2014 – Malgrado il divorzio dello scorso gennaio con la cessione a Lenovo, Google e Motorola consevano ancora un legame forte. Le indiscrezioni dicono infatti che sarebbero in procinto di presentare un nuovo Nexus in formato Phablet da 5,9 pollici.

Secondo AndroidPolice, il progetto, nome in codice Shamu, potrebbe essere commercializzato da Google come Nexus 6. Per il momento non sono state divulgate informazioni sulle specifiche tecniche del prodotto che potrebbe essere dotato di un lettore di impronte digitali come iPhone 5S e Galaxy S5. Leggi tutto

Utili in crescita per Lenovo, grazie a PC e smartphone

22 maggio 2014 – Nel quarto trimestre fiscale, che si è chiuso lo scorso 31 marzo, Lenovo ha registrato 158 milioni di dollari di utili netti, pari a una crescita del 25 rispetto allo scorso anno. Grazie alle vendite di PC e smartphone, il fatturato della società è aumentato del 19 per cento, raggiungendo i 9,4 miliardi di dollari. Lenovo si conferma il più grande produttore mondiale di PC, grazie anche alle vendite sul mercato domestico, ma si sta focalizzando anche su tablet e smartphone per aumentare i ricavi. Per il quarto trimestre consecutivo, infatti, Lenovo ha spedito un numero maggiore di dispositivi mobili (tablet e smartphone) che di PC. Secondo i dati rilasciati ieri dalla società, la sua business unit dedicata ai dispositivi mobili genera il 13 per cento delle entrate totali. Leggi tutto

Boom del mercato dei phablet, dov’è Apple?

13 maggio 2014 – Secondo i dati diffusi da Canalys, il segmento dei “phablet” è cresciuto del 369 per cento nel primo trimestre di quest’anno e ha rappresentato il 34 per cento degli smartphone distribuiti a livello mondiale. “Nella fascia alta del mercato, la tendenza è inequivocabilmente verso telefoni con uno schermo grande“, ha commentato Jessica Kwee, analista della società di ricerca Canalys. Un phablet è uno smartphone con uno schermo da 5 pollici o più grande, e dimensioni che lo collocano a metà strada fra un telefono cellulare e un tablet. Nel primo trimestre 2014, Samsung ha conquistato una quota del 44% nel segmento dei dispositivi con schermi da 5 pollici e più grandi, e una quota del 53% degli smartphone da 5,5 pollici o più grandi. Inoltre Lenovo, Huawei, LG Electronics e Sony hanno spedito volumi significativi di smartphone con schermi più grandi. Leggi tutto

Mercato Pc: Apple sempre in testa, ma Lenovo si avvicina

09 maggio 2014 – Nonostante un quarter più difficile, Apple rimane in testa al mercato globale dei Pc secondo Canalys che include anche i tablet nelle sue rilevazioni.

Il calo della vendita di iPad viene deifnito “acuto”, ma nonostante questo la previsione è che la Mela continui a mantenere la leadership in questo segmento ancora per qualche tempo.

In generale il mercato Pc è salito del 7% con i tablet in crescita del 21%. In questa situazione Apple ha venduto circa venti milioni fra Mac e iPad. Un dato che gli vale la leadership seguita da Lenovo che, con 15 milioni di pezzi, riduce le distanze. Più indietro HP, Samsung e Dell. Leggi tutto

Mercato tablet: Samsung sottrae quote ad Apple

02 maggio 2014 – Samsung ha sottratto quote del mercato tablet di Apple nel primo trimestre di quest’anno, ma il creatore dell’iPad ha mantenuto il primo posto in un mercato in rallentamento. Secondo i dati diffusi da IDC, le spedizioni di tablet a livello mondiale sono state di 50,4 milioni di unità nel primo trimestre 2014, con un incremento del solo 3,9 per cento rispetto allo stesso trimestre di un anno fa. Le spedizioni sono aumentate a un ritmo più lento del previsto e, secondo IDC, il segmento tablet potrebbe subire ulteriori rallentamenti nell’arco di quest’anno. Leggi tutto

Profitti in calo per IBM, che punta sui servizi cloud

18 aprile 2014 – Nel primo trimestre dell’anno i profitti di IBM sono stati di 2,4 miliardi di dollari, pari a un calo del 21 per cento. Le cause principali sono attribuibili al calo delle vendite nel segmento hardware e al costo della riorganizzazione del personale, quest’ultima voce quantificabile, per il trimestre, in 870 milioni di dollari. Negli ultimi anni, infatti, IBM ha ridotto il numero dei propri dipendenti, in seguito alla strategia di focalizzazione sui servizi cloud e analytics. Gli utili per azione sono stati di 2,29 dollari, pari a un calo del 15 per cento. Leggi tutto

Resource Center

  • Drop test ottimizzati con Dell, Intel e Altair

    Dell, Intel e Altair hanno collaborato all'analisi di una soluzione virtuale di drop test, che assicura aumenti comprovati di velocità e accuratezza

    Intel dell AltairDownload
  • “Scaricare” i server per abbattere i costi

    L’infrastruttura web deve essere in grado di scalare? Sì, ma attenzione a non ingigantire i costi. L’uso degli ADC è una strada economicamente praticabile

    server data centerDownload
  • Le domande da porre ai propri service provider

    Cosa chiedere al proprio fornitore di servizi ICT per ottenere una prestazione allineata ai propri reali bisogni e agli obiettivi aziendali

    Dimension-data-wp-3-tough-questionsDownload
  • EVault alla ricerca di nuovi partner

    Nata nel 1997 per offrire backup e ripristino nella cloud, la società del gruppo Seagate, oggi leader in questo mercato, offre tre interessanti white paper

    EvaultDownload
  • Archiviazione su cloud – problematiche e benefici

    L’archiviazione e il backup sul cloud sono servizi leggermente diversi, ma entrambi consentono agli utenti di ottenere uno spazio di archiviazione scalabile

    Evault-cloudDownload
  • 12 Best Practice per il backup e il ripristino dei dati

    Due pagine di consigli e analisi per non farsi mai trovare impreparati o gettare denaro al vento

    Evault-best-practiceDownload
  • EVault: i partner al centro di tutto

    Se desiderate ampliare la vostra offerta di servizi con backup e ripristino nella cloud e costruire un flusso di entrate costanti, EVault, società di Seagate, è il vostro partner ideale

    Evault-partnerDownload
  • BYOD e sicurezza: nuove sfide per l’impresa

    Il BYOD evolve alla versione 2.0, mentre le sfide per il controllo di identità e accessi sono sempre più dure. Le risposte di F5 Networks in due white paper pronti da scaricare

    BYOD20Download
  • BYOD 2.0: non solo dispositivi

    Il concetto del BYOD (Bring Your Own Device) ha rapidamente trasformato l’IT, offrendo un modo rivoluzionario per sostenere le persone che lavorano in mobilità

    BYOD20Download
  • Identità garantita e accesso sicuro grazie a SAML

    SAML è uno standard basato su XML in grado di fornire le informazioni di identità necessarie per implementare una soluzione di single sign-on enterprise

    SAMLDownload
find std testing clinics @ localstdtest.net
© Play Lifestyle Media 2013 - Partita IVA: 02006400036
Advertisement