in-memory

Tagetik punta in alto e si appoggia a White Bridge Investments

24 luglio 2014  –  Tagetik, azienda multinazionale nel mercato delle soluzioni software per il Performance e Disclosure Management, la Financial Governance e la Business Intelligence (CPM), ha annunciato di aver completato con successo un aumento di capitale e la cessione di una quota di minoranza a White Bridge Investments.

L’investimento nel capitale di 27 milioni di euro consentirà a Tagetik di accelerare la crescita sui principali mercati internazionali, rafforzare la propria struttura organizzativa e commerciale e promuovere l’innovazione di prodotto in settori-chiave come cloud, in-memory, mobility, così come lo sviluppo di applicazioni verticali standardizzate a supporto di specifici processi di business o settori industriali. Leggi tutto

SQL Server 2014, pensato per cloud e IoT

23 giugno 2014 – Microsoft ha presentato il nuovo SQL Server 2014, una piattaforma dati ibrida che fa leva su tecnologie in-memory per garantire la gestione e l’analisi di enormi quantità di dati eterogenei in tempo reale e consente ad aziende di qualsiasi settore e dimensione di progettare e sviluppare in modo semplice e accessibile applicazioni mission-critical, soluzioni Big Data e strumenti di BI on premise o sulla cloud. Con la nuova versione Microsoft consolida la propria visione per una BI olistica nell’era dell’Internet of Things. Leggi tutto

Oracle più aggressiva nella guerra dei database in-memory

11 giugno 2014 – Il CEO di Oracle Larry Ellison lancia la sfida a IBM, Microsoft e SAP nel fiorente mercato dei database in-memory con una nuova opzione che, secondo la società, permette un incredibile aumento delle performance senza richiedere modifiche alle applicazioni. L’Oracle Database in-Memory fu annunciato all’OpenWorld lo scorso settembre, e in una conferenza stampa tenutasi ieri Ellison (nella foto) ha detto che il prodotto sarà disponibile il mese prossimo. E’ una tempistica più veloce di quanto si aspettavano alcuni osservatori del settore, e questa timeline così aggressiva da parte di Oracle è indice delle pressioni che sta affrontando per sostenere la concorrenza. SAP, per esempio, ha portato il suo software Business Suite su Hana, la piattaforma in-memory lanciata alcuni anni fa, con l’obiettivo esplicito di convincere i clienti Suite, che ora si appoggiano su database Oracle, a effettuare il passaggio. Leggi tutto

Il CEO di Oracle: opzione in-memory disponibile a breve

23 maggio 2014 – Oracle potrebbe essere pronta al lancio dell’opzione in-memory per il proprio database di punta 12c. Il prossimo 10 giungo, infatti, il CEO Larry Ellison terrà un webcast dal titolo ” Il futuro del database inizierà presto“, dedicata a questa nuova opzione in-memory. “Sarà possibile eseguire analisi in tempo davvero reale su tutti i dati aziendali disponibili e ricevere immediatamente i risultati“, spiega l’invito al webcast. “Immaginate che il vostro team di vendita sia grado di conoscere le vendite totali realizzate fino a questo momento – non la settimana scorsa, o ieri sera, ma proprio adesso“. Leggi tutto

Con i nuovi chip Intel spinge sull’analisi in-memory

19 febbraio 2014 – Intel ha presentato la nuova famiglia di processori Xeon E7 v2, che offrono significativi miglioramenti nel calcolo in-memory e saranno i più veloci chip finora offerti dalla società. Grazie all’analisi in-memory, grandi quantità di dati vengono inserite e analizzate nella memoria di sistema, anziché nelle tradizionali unità disco, velocizzando i processi di elaborazione e permettendo alle aziende di trarre informazioni utili per il business. I chip Xeon E7 v2, nome in codice “Ivytown”, sono progettati per server fino a 32 socket, che tipicamente gestiscono applicazioni aziendali quali database, strumenti di analisi e di pianificazione delle risorse aziendali (ERP). La nuova famiglia di processori supporta fino a 15 core di elaborazione e fino a 1,5 terabyte (TB) di memoria per socket, e raggiunge il doppio delle prestazioni medie rispetto alla precedente generazione. Leggi tutto

Il software Tagetik integra la piattaforma SAP HANA

29 ottobre 2013 – In occasione della prima edizione del SAP Database & Technology Partner Summit, in corso di svolgimento a Barcellona, Tagetik presenta le più recenti iniziative nell’ambito della partnership con SAP. In particolare, la società ha recentemente integrato il proprio software Tagetik 4 con la piattaforma SAP HANA e ha stretto un accordo OEM con SAP allo scopo di accrescere il valore e l’innovazione nei processi che fanno capo alla funzione Amministrazione, Finanza e Controllo. Leggi tutto

Resource Center

  • Drop test ottimizzati con Dell, Intel e Altair

    Dell, Intel e Altair hanno collaborato all'analisi di una soluzione virtuale di drop test, che assicura aumenti comprovati di velocità e accuratezza

    Intel dell AltairDownload
  • “Scaricare” i server per abbattere i costi

    L’infrastruttura web deve essere in grado di scalare? Sì, ma attenzione a non ingigantire i costi. L’uso degli ADC è una strada economicamente praticabile

    server data centerDownload
  • Le domande da porre ai propri service provider

    Cosa chiedere al proprio fornitore di servizi ICT per ottenere una prestazione allineata ai propri reali bisogni e agli obiettivi aziendali

    Dimension-data-wp-3-tough-questionsDownload
  • EVault alla ricerca di nuovi partner

    Nata nel 1997 per offrire backup e ripristino nella cloud, la società del gruppo Seagate, oggi leader in questo mercato, offre tre interessanti white paper

    EvaultDownload
  • Archiviazione su cloud – problematiche e benefici

    L’archiviazione e il backup sul cloud sono servizi leggermente diversi, ma entrambi consentono agli utenti di ottenere uno spazio di archiviazione scalabile

    Evault-cloudDownload
  • 12 Best Practice per il backup e il ripristino dei dati

    Due pagine di consigli e analisi per non farsi mai trovare impreparati o gettare denaro al vento

    Evault-best-practiceDownload
  • EVault: i partner al centro di tutto

    Se desiderate ampliare la vostra offerta di servizi con backup e ripristino nella cloud e costruire un flusso di entrate costanti, EVault, società di Seagate, è il vostro partner ideale

    Evault-partnerDownload
  • BYOD e sicurezza: nuove sfide per l’impresa

    Il BYOD evolve alla versione 2.0, mentre le sfide per il controllo di identità e accessi sono sempre più dure. Le risposte di F5 Networks in due white paper pronti da scaricare

    BYOD20Download
  • BYOD 2.0: non solo dispositivi

    Il concetto del BYOD (Bring Your Own Device) ha rapidamente trasformato l’IT, offrendo un modo rivoluzionario per sostenere le persone che lavorano in mobilità

    BYOD20Download
  • Identità garantita e accesso sicuro grazie a SAML

    SAML è uno standard basato su XML in grado di fornire le informazioni di identità necessarie per implementare una soluzione di single sign-on enterprise

    SAMLDownload
find std testing clinics @ localstdtest.net
© Play Lifestyle Media 2013 - Partita IVA: 02006400036
Advertisement