HP

EMC parla con HP, ma anche con Dell

22 settembre 2014 – Sotto la spinta di un hedge fund azionista che ha molto insistito per la trattativa e in vista dell’uscita dell’Amministratore Delegato Giuseppe Tucci prossimo alla pensione, EMC ha sondato la possibilità di arrivare a una fusione con HP.

La notizia è riportata dal Wall Street Journal secondo il quale i colloqui per ora non hanno portato a nulla. E non si sa se riprenderanno. Le due società avrebbero dovuto portare a termine una fusione tra tra uguali che avrebbe permesso di creare una grande azienda di tecnologia con un valore di mercato di quasi 129 miliardi dollari. Le trattative si sono però arenati di fronte ad alcune questioni come i termini finanziari dell’operazione. Leggi tutto

Ellison lascia la guida di Oracle, ma non va in pensione

19 settembre 2014 – A sorpresa Larry Ellison ha lasciato il timone di Oracle. Il cofondatore dell’azienda, alla sua guida dal 1977, anno di fondazione, ha lasciato l’incarico all’eta di 70 anni, ma non è ancora pronto per la pensione. Ellison rimarrà infatti Presidente dell’azienda e Chief Technology Officer, ma lascerà la gestione in mano a Mark Hurd e Safra Katz che, da direttori generali, diventano Amministratori Delegati. Leggi tutto

Sirmi: in ripresa gli investimenti in desktop e notebook

12 settembre 2014 – Persiste l’andamento negativo del mercato italiano dell’ICT. Secondo i dati diffusi da Sirmi, nel secondo trimestre 2014 il calo complessivo è stato del 3,4 per cento rispetto allo stesso trimestre 2013. Si intravedono tuttavia segnali di ripresa nel segmento client, in particolare per quanto riguarda la distribuzione di desktop e notebook. Il settore IT ha registrato un calo complessivo del 2,2 per cento; in particolare, la spesa in servizi ha subito un rallentamento significativo (-4%) rispetto al 2013, mentre la spesa in prodotti hardware è diminuita dell’1,5%, contro il 4,9% dello scorso anno. Sul mercato TLC, che ha registrato un calo complessivo del 4%, si evidenziano alcuni segnali positivi nel segmento mobile, grazie alla ripresa degli investimenti in apparati mobili sia da parte delle Telco che degli utenti. Leggi tutto

Intel rinnova il data center con i nuovi chip Xeon

09 settembre 2014 – I nuovi chip Intel Xeon E5-2600 v3, progettati per le esigenze dei moderni data center, offrono più core di elaborazione, maggiore velocità e funzioni di risparmio energetico. “I nuovi Xeon E5-2600 v3 sono i processori per server più veloci che abbiamo prodotto fino ad oggi”, ha dichiarato Diane Bryant, Senior Vice President e General Manager del Data Center Group di Intel. I chip sono basati sulla microarchitettura Haswell e sostituiranno i chip Xeon E5-2600 v2, nome in codice Romley, che hanno rappresentato oltre l’80 per cento di chip per server Intel spediti nell’ultimo trimestre fiscale. Leggi tutto

Dopo il crollo, aumentano le vendite di server in EMEA

28 agosto 2014 – Le spedizioni e le entrate nel segmento server sono cresciute per la prima volta dal 2011 in Europa, Medio Oriente e Africa, una tendenza destinata a continuare nella seconda metà dell’anno, secondo quanto dichiarato da Gartner. Le spedizioni di server sono aumentate dello 0,8 per cento nel secondo trimestre del 2014, il primo aumento dopo 11 trimestri consecutivi di calo. Anche le entrate hanno registrato il primo impulso, dopo il calo calo dei 10 trimestri precedenti, raggiungendo i 3,2 miliardi di dollari, ovvero un aumento del 3,8 per cento anno su anno. Leggi tutto

“The Machine” e le scommesse tecnologiche di HP

19 giugno 2014 – La scorsa settimana, ad HP Discover, Martin Fink ha presentato qualcosa di davvero incredibile: la riprogettazione del data center “in a box” chiamata Machine. HP non è la prima e non sarà l’ultima a farlo. IBM ha ridefinito il data center, o forse ne ha dato la prima vera definizione con il mainframe, poi Sun ha guidato il computing client/server, anche Microsoft ha proposto la sua idea di data center, e più di recente VCE ha creato V-Blocks. Ci sono stati enormi cambiamenti nel concetto di data center, che spesso hanno portato miglioramenti in termini di utilità, costi e capacità. Leggi tutto

Resource Center

  • Drop test ottimizzati con Dell, Intel e Altair

    Dell, Intel e Altair hanno collaborato all'analisi di una soluzione virtuale di drop test, che assicura aumenti comprovati di velocità e accuratezza

    Intel dell AltairDownload
  • “Scaricare” i server per abbattere i costi

    L’infrastruttura web deve essere in grado di scalare? Sì, ma attenzione a non ingigantire i costi. L’uso degli ADC è una strada economicamente praticabile

    server data centerDownload
  • Le domande da porre ai propri service provider

    Cosa chiedere al proprio fornitore di servizi ICT per ottenere una prestazione allineata ai propri reali bisogni e agli obiettivi aziendali

    Dimension-data-wp-3-tough-questionsDownload
  • EVault alla ricerca di nuovi partner

    Nata nel 1997 per offrire backup e ripristino nella cloud, la società del gruppo Seagate, oggi leader in questo mercato, offre tre interessanti white paper

    EvaultDownload
  • Archiviazione su cloud – problematiche e benefici

    L’archiviazione e il backup sul cloud sono servizi leggermente diversi, ma entrambi consentono agli utenti di ottenere uno spazio di archiviazione scalabile

    Evault-cloudDownload
  • 12 Best Practice per il backup e il ripristino dei dati

    Due pagine di consigli e analisi per non farsi mai trovare impreparati o gettare denaro al vento

    Evault-best-practiceDownload
  • EVault: i partner al centro di tutto

    Se desiderate ampliare la vostra offerta di servizi con backup e ripristino nella cloud e costruire un flusso di entrate costanti, EVault, società di Seagate, è il vostro partner ideale

    Evault-partnerDownload
  • BYOD e sicurezza: nuove sfide per l’impresa

    Il BYOD evolve alla versione 2.0, mentre le sfide per il controllo di identità e accessi sono sempre più dure. Le risposte di F5 Networks in due white paper pronti da scaricare

    BYOD20Download
  • BYOD 2.0: non solo dispositivi

    Il concetto del BYOD (Bring Your Own Device) ha rapidamente trasformato l’IT, offrendo un modo rivoluzionario per sostenere le persone che lavorano in mobilità

    BYOD20Download
  • Identità garantita e accesso sicuro grazie a SAML

    SAML è uno standard basato su XML in grado di fornire le informazioni di identità necessarie per implementare una soluzione di single sign-on enterprise

    SAMLDownload
find std testing clinics @ localstdtest.net
© Play Lifestyle Media 2013 - Partita IVA: 02006400036
Advertisement