Apple

Apple Watch, il lancio slitta a primavera 2015

04 novembre 2014 – La data di rilascio dell’Apple Watch è ancora coperta dal segreto, ma ora sappiamo che gennaio e febbraio non sono i mesi a cui si riferiva Apple con la dichiarazione “all’inizio del 2015”. Angela Ahrendts, VP senior di Apple per i negozi al dettaglio e online, ha detto ai dipendenti, attraverso un video, che il lancio dello smartwatch avverrà dopo il Capodanno cinese, che si celebra il 19 febbraio. 9to5Mac ha ottenuto una trascrizione del messaggio, in cui Arendts spiega che i prossimi mesi saranno una “maratona” per i dipendenti degli Apple Store: in primo luogo, il periodo natalizio, poi il Capodanno cinese, quindi il rilascio dell’Apple Watch in primavera. Leggi tutto

E’ ufficiale: arriva Band, lo smartwatch di Microsoft

30 ottobre 2014 – Dopo i rumors delle scorse settimane, Microsoft ha confermato il lancio del suo smartwatch, il Microsoft Band. Il dispositivo da 200 dollari ha un display rettangolare da 320 x106, con tecnologia TFT (Thin Film Transistor), che avvolge il polso e sensori che monitorano l’utente sia durante il giorno e la notte. I dati rilevati dai sensori, tra i quali monitoraggio del battito cardiaco, UV, GPS, vengono inviati a ciò che MIcrosoft definisce “Intelligence Engine”, ovvero il fratello minore di Cortana. Band è stato sviluppato per lavorare con app di terze parti, e può comunicare con gli iPhone di Apple (iPhone 4S, 5, 5C, 5S, 6, 6 Plus con sistema iOS 7.1 o successivo), Android (4.3 o 4.4) e dispositivi con Windows Phone 8.1 Update. Leggi tutto

Apple Pay: 1 milione di attivazioni nei primi tre giorni

28 ottobre 2014 – Il nuovo sistema di pagamento contactless Apple Pay, disponibile sull’iPhone 6, ha registrato un milione di attivazioni nei primi tre giorni di utilizzo. Il numero è stato rivelato dal CEO di Apple Tim Cook, in un’intervista all’interno della conferenza organizzata dal Wall Street Journal a Laguna Beach, in California. Leggi tutto

L’iPhone 6 Plus è il modello più conveniente per Apple

20 ottobre 2014 – Apple ha rilasciato la preview sui risultati del quarto trimestre 2014, che indica revenue fra 37 e 40 miliardi di dollari, con un gross margin fra il 37 e il 38%. Ovviamente i risultati non registrano ancora tutto il volume delle vendite di iPhone, che solo nel primo weekend di disponibilità hanno raggiunto i dieci milioni di pezzi, ma secondo gli analisti la Mela potrà avere maggiori soddisfazioni dalla vendita dei modelli iPhone Plus rispetto all’iPhone “normale”. Leggi tutto

Il nuovo iPad arresterà il declino del tablet?

17 ottobre 2014 – Molto rumore per nulla. La presentazione dei nuovi iPad questa volta ha lasciato un po’ di delusione. “Si tratta di un passaggio incrementale”, ha dichiarato Ezra Gottheil, analista di Technology Business Research, “mentre da Apple ci si aspetta sempre qualcosa in più”. Lo show, con lo streaming che questa volta ha funzionato meglio di quella precedente, è durato circa ottanta minuti dai quali bisogna però togliere la prima mezz’ora che se ne è andata per ricordare, casomai qualcuno si fosse distratto, che la Mela ha appena lanciato l’iPhone 6 e l’iPhone 6 Plus. Leggi tutto

Apple rilancia l’iPad, presentazione in live streaming

16 ottobre 2014 – Sul sito di Apple tutto è pronto per lo streaming di presentazione dei nuovi iPad. Alle 19 di oggi saranno infatti lanciati i nuovi tablet, che hanno il difficile compito di rianimare un mercato che sta dando segnali importanti di cedimento. Secondo i rumors i dispositivi (ma non si sa quali) potrebbero essere messi in vendita dal 24 ottobre.  Sempre le indiscrezioni parlano di device più sottili (5 mm in meno), con rivestimento in vetro e il Retina display a formare un unico elemento, fotocamere più performanti e il sistema Touch Id e Apple Pay.

Per l’iPad Air 2 dovrebbero essere disponibili tre colori: nero, argento e oro, mentre la fotocamera anteriore dovrebbe utilizzare FaceTime HD e quella posteriore arrivare a 8 Megapixel.

Cambia anche il processore dell’iPad Air 2. Il chip A8 subentra alla precedente versione A7 e da un GB di Ram si passerebbe a 2 GB.

La sorpresa potrebbe arrivare dalla presentazione della versione Maxi dell’iPad con display da 12 pollici. Per questo dispositivo non è prevista però una disponibilità immediata, visto che si parla di un lancio programmato per il 2015.

Resource Center

  • Drop test ottimizzati con Dell, Intel e Altair

    Dell, Intel e Altair hanno collaborato all'analisi di una soluzione virtuale di drop test, che assicura aumenti comprovati di velocità e accuratezza

    Intel dell AltairDownload
  • “Scaricare” i server per abbattere i costi

    L’infrastruttura web deve essere in grado di scalare? Sì, ma attenzione a non ingigantire i costi. L’uso degli ADC è una strada economicamente praticabile

    server data centerDownload
  • Le domande da porre ai propri service provider

    Cosa chiedere al proprio fornitore di servizi ICT per ottenere una prestazione allineata ai propri reali bisogni e agli obiettivi aziendali

    Dimension-data-wp-3-tough-questionsDownload
  • EVault alla ricerca di nuovi partner

    Nata nel 1997 per offrire backup e ripristino nella cloud, la società del gruppo Seagate, oggi leader in questo mercato, offre tre interessanti white paper

    EvaultDownload
  • Archiviazione su cloud – problematiche e benefici

    L’archiviazione e il backup sul cloud sono servizi leggermente diversi, ma entrambi consentono agli utenti di ottenere uno spazio di archiviazione scalabile

    Evault-cloudDownload
  • 12 Best Practice per il backup e il ripristino dei dati

    Due pagine di consigli e analisi per non farsi mai trovare impreparati o gettare denaro al vento

    Evault-best-practiceDownload
  • EVault: i partner al centro di tutto

    Se desiderate ampliare la vostra offerta di servizi con backup e ripristino nella cloud e costruire un flusso di entrate costanti, EVault, società di Seagate, è il vostro partner ideale

    Evault-partnerDownload
  • BYOD e sicurezza: nuove sfide per l’impresa

    Il BYOD evolve alla versione 2.0, mentre le sfide per il controllo di identità e accessi sono sempre più dure. Le risposte di F5 Networks in due white paper pronti da scaricare

    BYOD20Download
  • BYOD 2.0: non solo dispositivi

    Il concetto del BYOD (Bring Your Own Device) ha rapidamente trasformato l’IT, offrendo un modo rivoluzionario per sostenere le persone che lavorano in mobilità

    BYOD20Download
  • Identità garantita e accesso sicuro grazie a SAML

    SAML è uno standard basato su XML in grado di fornire le informazioni di identità necessarie per implementare una soluzione di single sign-on enterprise

    SAMLDownload
find std testing clinics @ localstdtest.net
© Play Lifestyle Media 2013 - Partita IVA: 02006400036
Advertisement