Ne avevamo già parlato nei mesi scorsi, ma negli ultimi giorni si sono riaffacciati sul web nuovi rumor sui tre nuovi iPad che Apple potrebbe presentare tra aprile e giugno di quest’anno. La fonte è sempre quella dell’analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo, già citato in occasione dei rumor precedenti ed esperto di previsioni di prodotti Apple.

Secondo Kuo, oltre a dismettere la gamma di iPad mini con display da 7,9’’ non aggiornata dal settembre del 2015, Apple presenterà un nuovo modello Pro da 10-10,5 pollici accanto a un nuovo iPad Pro da 12,9 pollici e a quello nel tradizionale (non Pro) da 9,7 pollici, che verrà probabilmente venduto a un prezzo ribassato e rappresenterà il tablet “entry level” di Cupertino.

tre nuovi ipad

I nuovi iPad da 10/10,5’’ e 12,9’’ saranno basati su una versione potenziata del chip A10 presente in iPhone 7, che potrebbe prendere il nome di A10X. Il modello da 9,7 pollici dovrebbe invece affidarsi a una versione modificata del chip A9 di iPhone 6s. Nel primo caso si ipotizza una produzione TSMC, mentre nel secondo caso sarà Samsung ad occuparsi della produzione del chip.

Il modello da 9,7’’ potrebbe arrivare a rappresentare tra il 50% e il 60% del venduto dei tablet Apple proprio grazie all’atteso abbassamento di prezzo. Sempre secondo Kuo inoltre le vendite di iPad nel 2017 caleranno ancora, sebbene con percentuali inferiori rispetto a quelle fatte registrare nel 2016 sul 2015.

Kuo è infatti convinto che l’abbassamento dei prezzi del modello da 9,7’’ e le nuove feature professionali che andranno a equipaggiare i nuovi modelli Pro faranno tornare negli utenti molta curiosità nei confronti dei tablet di Apple. Resta solo da vedere il destino che toccherà agli iPad mini. Apple li abbandonerà veramente come sostiene Kuo o li terrà comunque a listino come modelli di fascia bassa riducendone ancora i prezzi?

WHITEPAPER GRATUITI