Ieri Apple ha rilasciato nuovi aggiornamenti per iOS, watchOS e tvOS. Qui sotto vi proponiamo le principali novità di tutti e tre gli update, che come al solito portano nuove feature e sistemano bug e problemi presenti nelle precedenti release.

iOS 10.2

nuovi aggiornamenti per iOS, watchOS e tvOS

  • Più di 100 nuove emoji tra cui nuove faccine, nuovi alimenti, animali, sport e professioni.
  • Miglioramento della stabilità e una maggiore frequenza dei fotogrammi per Live Photo.
  • Supporto di un numero maggiore di formati RAW delle fotocamere digitali.
  • Risoluzione di un problema che impediva la visualizzazione della tastiera in Messaggi.
  • Risoluzione di un problema in cui la schermata Sposta rimaneva visualizzata dopo l’archiviazione di un messaggio in Mail.
  • Risoluzione di un problema relativo all’attivazione di Copia e Incolla in seguito alla pressione prolungata in Mail.
  • Risoluzione di un problema che comportava la selezione di un messaggio errato dopo aver eliminato una conversazione da Mail.
  • Miglioramento delle prestazioni del Bluetooth e della connettività con accessori di terze parti.
  • Risoluzione di un problema che faceva apparire sfocati i partecipanti alle chiamate FaceTime.
  • Risoluzione di un problema di Safari Reader in cui gli articoli venivano aperti come pagine vuote.
  • Risoluzione di un problema che causava la chiusura inaspettata di Safari dopo aver contrassegnato un elemento come letto in “Elenco lettura”.

watchOS 3.11

nuovi aggiornamenti per iOS, watchOS e tvOS

  • Risoluzione di un problema di visualizzazione dei contatti in messaggi e notifiche.
  • Risoluzione di un problema sulla capacità di rispondere alle notifiche.
  • Risoluzione di un problema sulle watchface e sugli anelli delle attività.
  • Risoluzione di problemi relativi alle mappe e al calendario.

tvOS 10.1 (Apple TV di quarta generazione)

  • Single sign-on, che consente agli utenti di accedere al loro account una sola volta e di autenticarsi poi automaticamente all’interno di alcune app di terze parti che richiedono l’accesso da tvOS.
  • I risultati delle ricerche di Siri ora consentono agli utenti di passare direttamente allo streaming live, a patto che siano installate le applicazioni di supporto.
WHITEPAPER GRATUITI