pagamenti con whatsapp

Ne avevamo già parlato recentemente in occasione della versione preview, ma oggi è arrivata la conferma del lancio globale delle videochiamate su WhatsApp, che saranno disponibili come feature aggiuntiva a partire dai prossimi giorni per le app Android, iOS e Windows Phone.

Una novità che porta WhatsApp a colmare un gap non da poco rispetto ad altri servizi simili come Skype, Facebook Messenger, FaceTime, Viber e Google Duo, che offrono già da tempo la possibilità di eseguire videochiamate.

Videochiamate su WhatsApp

Per il servizio di messaggistica istantanea più diffuso al mondo si tratta del terzo step evolutivo dopo i messaggi e le chiamate telefoniche e, rispetto alle varie restrizioni di FaceTime e Google Duo, le videochiamate su WhatsApp sono universali, nel senso che possono essere eseguite sui tre principali sistemi operativi mobile e su migliaia di dispositivi differenti.

Basta un tocco

Per effettuare una videochiamata, basta toccare l’icona del telefono in alto a destra all’interno di una chat; verrà quindi mostrata l’opzione per scegliere tra chiamata video e chiamata vocale. Durante la videochiamata, che può essere effettuata in orizzontale o in verticale, inoltre è possibile passare dalla fotocamera frontale a quella posteriore e viceversa, interrompere la conversazione (pulsante rosso) e disattivare l’audio.

È anche possibile rimpicciolire la finestra video per rispondere ad altri messaggi e naturalmente è supportata la crittografia end-to-end che garantisce la sicurezza della comunicazione. A questo punto, per completare il cerchio, a WhatsApp mancherebbe solo la funzione per le videochiamate di gruppo, ma al momento non si sa se e quando questa feature verrà implementata.

WHITEPAPER GRATUITI