recensione di foxit mobile pdf per android, iphone e ipad

Per molto tempo, Foxit ha rappresentato una valida alternativa ai programmi Pdf di Adobe su pc. L’ultima versione della sua app mobile, Foxit MobilePDF, rende disponibili anche su iOS e Android molte delle funzioni del programma per pc, comprese le funzioni di editing e creazione di file Pdf.

La versione mobile di Foxit ha un’interfaccia grafica molto compatta, che si adatta molto bene anche ai dispositivi più piccoli e che offre un rapido accesso alle funzionalità più importanti. Molte delle funzioni più utili, però, devono essere sbloccate con acquisti in-app individuali, dal costo di 99 centesimi ciascuno. Per esempio, se avete bisogno di creare un nuovo Pdf e convertire un’immagine in Pdf, dovrete sborsare 1,98 euro in totale.

Se poi avete un iPad o un iPhone e avete bisogno anche di poter copiare Pdf direttamente su Google Drive e Dropbox, dovrete pagare ulteriormente. Stranamente, alcune funzioni, come appunto l’integrazione con i servizi cloud, che sono a pagamento su iOS, sono invece disponibili gratis su Android. Ulteriore sfregio: se avete un iPhone e un iPad e avete bisogno di accedere a un servizio cloud, dovrete pagare due volte: una per ciascun dispositivo.

A questo punto, può valere la pena considerare l’acquisto della versione Business, che per 5.59 euro su Android o 4,99 su iOS (sì, in questo caso il vantaggio è invertito), renderà disponibili tutte le funzionalità premium in un colpo solo. O cercare un’alternativa nel nostro confronto tra le migliori app Pdf per smartphone e tablet.

A sinistra: La versione mobile di Foxit ripropone molte delle funzionalità principali del programma pc su Android e iOS. A destra: la funzione di compilazione dei moduli, come molte delle altre funzionalità del programma, è molto semplice da usare.
A sinistra: La versione mobile di Foxit ripropone molte delle funzionalità principali del programma pc su Android e iOS. A destra: la funzione di compilazione dei moduli, come molte delle altre funzionalità del programma, è molto semplice da usare.

Servizi cloud di MobilePDF

Il nuovo servizio ConnectedPDF di Foxit mira a integrare i diversi software della casa in un servizi cloud, legato all’account dell’utente, che fornisce una sorta di home page personale incentrata sui documenti, e a cui si può accedere da diversi dispositivi, anche mobile ovviamente.

Questo approccio, rende Foxit più flessibile e pratico di quel che si possa pensare. Per esempio, si può usare la l’app per fotocamera Foxit per scattare la foto di un documento e convertirlo in Pdf, e poi modificarlo in MobilePDF prima di condividerlo coi colleghi.

La transizione tra app e servizio cloud è però un po’ farraginosa, perché passa senza preavviso dall’app nativa a un browser integrato, e poi di nuovo a un’app. Avremmo preferito una transizione più fluida.

Il nostro giudizio su Foxit MobilePDF

La combinazione di strumenti Pdf affidabili e servizi cloud, soluzione adottata da Adobe per esempio, ha molto senso, e Foxit sta chiaramente tentando di competere con il colosso del settore su questo terreno. I servizi cloud di Foxit, tuttavia, sono ancora un po’ troppo rudimentali e devono evolvere ancora per raggiungere il livello di maturità mostrato invece dalle funzionalità locali dell’applicazione, davvero notevoli. La soluzione è promettente, ma i servizi web devono ancora fare molta strada, soprattutto nell’ambito dell’ottimizzazione per i dispositivi mobile.

Foxit MobilePDF
Foxit Software
Disponibile per: AndroidiOS
Versioni testate: Android 5.1.0.0811
Prezzo: versione base gratuita. 99 centesimi per ogni funzione aggiuntiva, come creazione PDF, creazione PDF da immagine, o per accedere ai singoli servizi cloud come Google Drive e Dropbox.

CWI.it
Con 12 milioni di lettori in 47 paesi, Computerworld è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, implementano o utilizzano la tecnologia in azienda.
WHITEPAPER GRATUITI