21 agosto 2012- Microsoft ha iniziato a raccogliere le prenotazioni per Windows 8 a 14,99 euro. Chi ha acquistato un computer nuovo con Windows 7 dopo il 2 giugno può compilare un modulo online per usufruire di questa offerta e ottenere il nuovo sistema operativo a prezzo scontato.  L’aggiornamento potrà essere scaricato a partire dal 26 ottobre, data di lancio di Windows 8. Il prezzo di 14,99 euro è più alto di quanto richiesto in passato ai nuovi acquirenti di pc da Microsoft per l’aggiornamento del sistema operativo (spesso l’operazione era addirittura gratuita), ma è comunque molto meno dei 39,99 euro che dovranno sborsare gli utenti che hanno un computer da più tempo

Il programma di aggiornamento, annunciato da Microsoft lo scorso primo giugno, è valido per chi acquisterà un computer con Windows 7 fino al prossimo 31 gennaio. “L’invio via e-mail dei codici promozionali con le istruzioni di acquisto inizierà il 26 ottobre”, ha scritto su un blog il portavoce di Microsoft Brandon LeBlanc. I clienti che intendono avvalersi di questa offerta devono fornire a Microsoft nome, indirizzo email, numero di telefono, data di acquisto, nome del rivenditore, marca e modello del pc acquistato, e in alcuni casi, i 25 caratteri del product key di Windows 7 associato al pc.

Quest’ultimo requisito potrebbe essere parte della strategia antipirateria di Microsoft. Computerworld ha eseguito alcune prove. Fingendosi un cliente americano, il processo di registrazione per ottenere l’aggiornamento non ha richiesto alcun codice, mentre con un nominativo indiano è stato necessario fornire il product key. Non è stato possibile eseguire il test con un nominativo italiano perché il link al sito per la registrazione non era momentaneamente attivo.

Microsoft ha esteso l’offerta di aggiornamento a prezzo agevolato a Windows 8 a 140 paesi. L’elenco, con il dettaglio delle valute accettate, si trova sul sito web. Per l’offerta di aggiornamento a Windows 8 Pro da 39,99 euro Microsoft non accetta ancora prenotazioni. Questo aggiornamento sarà disponibile per chi ha un computer con Windows XP, Vista e 7. Prima del 26 ottobre verranno rese note anche le informazioni su come acquistare la versione su DVD.

Gregg Keizer