edge

Con Windows 10, lanciato nell’ottobre 2014, Microsoft ha introdotto anche il nuovo browser web predefinito Edge. La società ha presentato Edge come il sostituto di Internet Explorer (IE), che è ora nel suo terzo decennio di servizio. Ma l’adozione del nuovo browser da parte degli utenti non procede come l’azienda probabilmente vorrebbe.

Windows 10 attualmente ha una quota del 16 per cento del mercato desktop, secondo NetMarktShare, mentre Edge rappresenta solo il 3,07 per cento dei browser desktop. Ciò significa che solo circa 1 su 5 utenti di Windows 10 ha scelto Edge per navigare in Internet.

Quali vantaggi dovrebbe offrire Edge?

La pagina iniziale di Microsoft Edge spiega che Edge è il più sicuro, più conforme agli standard e più veloce browser oggi disponibile. Microsoft enfatizza la durata migliorata della batteria durante lo streaming video, l’integrazione con Cortana e le funzionalità di ricerca nella barra degli indirizzi. È possibile visualizzare in anteprima le pagine web aperte passando il cursore del mouse sulle tab nella finestra di Edge, in modo simile alle miniature che vengono visualizzate passando sulla barra delle applicazioni in Windows 10. Edge supporta anche annotazioni on-page, che possono essere condivise con altri o salvate in OneNote. Edge offre anche ulteriori funzionalità tablet-friendly, tra cui una modalità a schermo intero.

AUTOREEd Tittel
FONTE CIO
CWI.it
Con 12 milioni di lettori in 47 paesi, Computerworld è la fonte di informazione e aggiornamento per tutti coloro che progettano, implementano o utilizzano la tecnologia in azienda.
WHITEPAPER GRATUITI