21 agosto 2012 – Cinque pollici in formato 4:3. E’ questa la carta vincente dello smartphone LG Optimus VU, che nelle prossime settimane si avvia a fare il suo debutto anche in Italia. Basato su Android 4.0 (Ice Cream Sandwich), il dispositivo aveva già debuttato in Corea a marzo con un ottimo successo: a oggi ne sono state vendute già cinquecentomila unità. Rispetto alla versione originale, quella che verrà orposta in Italia avrà un processore quad-core Tegra 3, con prestazioni più elevate e grafica di alto livello. Dal punto di vista software, l’Optimus VU è dotato di versioni aggiornate di QuickMemo e Notebook, che permettono di prendere appunti con note multimediali e di condividere alcun in formato PDF via posta elettronica.

Dal punto di vista hardware, il nuovo G dispone di uno schermo con tecnologia IPS e risoluzione di 768 per 1.024 punti e dispone di 32 gigabyte di memoria, purtroppo non espandibili tramite schede aggiuntive. Due le fotocamere: una principale da otto megapixel e una secondaria da 1,3 megapixel. Nonostante lo schermo di grandi dimensioni, l’altezza e la larghezza sono rispettivamente contenute in meno di 140 e in 90,4 millimetri, mentre lo spessore si ferma a 8,5 millimetri. L’Optimus Vu, che verrà proposto a circa 500 euro IVA inclusa pesa 168 grammi.