QNAP ha presentato la nuova serie NAS TES-x85U di classe enterprise, comprendente il TES-1885U da 18 bay (già disponibile) e il TES-3085U da 30 bay, che arriverà sul mercato a novembre. Entrambi i modelli offrono la possibilità di scelta di dual OS all’interno di un singolo rackmount NAS; in questo modo è possibile scegliere di installare il sistema operativo QES basato su FreeBSD per l’archiviazione business oppure il sistema operativo QTS, basato su Linux e utile per ottenere maggiori funzionalità nell’archiviazione tramite applicazioni.

QES è caratterizzato dal file system ZFS per l’archiviazione di dati aziendali e supporta varie funzioni avanzate per l’archiviazione aziendale high-end, inclusi RAID-Z per la protezione dati, un numero quasi illimitato di istantanee, SnapSync, deduplicazione dei dati e compressione in linea per prestazioni di archiviazione VDI ottimizzate, riparazione automatica e molto altro.

10-tes-x85u_it

QTS fornisce servizi per diversi server di applicazione (inclusi server Web, server VPN e server FTP), mentre App Center include centinaia di app con installazione on-demand per espandere la funzionalità NAS (inclusa Surveillance Station per la videosorveglianza, Qcenter per gestire centralmente più QNAP NAS e molto altro).

TES-1885U e TES-3085U adottano un processore SoC 14nm Intel Xeon D da 64-bit con PCH integrato (6-core e 8-core rispettivamente) e hanno RAM espandibile fino a 128 GB. Entrambi i modelli sono inoltre dotati di due porte SFP+ da 10GbE integrate per supportare, in modalità nativa, ambienti di rete da 10GbE, migliorando ulteriormente le prestazioni di sistema con l’espansione PCIe Gen.3 per altri adattatori 10GbE/40GbE e SSD PCIeNVMe. Il TES-3085U ad alta densità risulta particolarmente utile per fornire una soluzione di archiviazione all-flash ultra veloce che offre fino a 24 vani unità e 6 vani SDD dedicati per la cache.

La serie TES-x85U è certificata per VMware vSphere 6.0 e supporta VAAI, fornisce compatibilità per Microsoft Hyper-V con supporto per ODX e Windows Server 2012, oltre a supportare Citrix XenServer 6.0 per massimizzare la distribuzione e la gestione flessibile negli ambienti di virtualizzazione.

WHITEPAPER GRATUITI